direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Francesca La Marca (Pd) in Ontario per convegno su lingua e cultura italiane e Gala per 30° anniversario della Federazione dei Laziali

ITALIANI ALL’ESTERO

 

 

ROMA – Per Francesca La Marca, deputata Pd della circoscrizione Estero, la scorsa settimana è stata densa di incontri e di impegni istituzionali e politici. Tra questi, giovedì 19 novembre, ha partecipato presso la “Riviera Parque Banquet Hall” di Vaughan, nei pressi di Toronto dove si registra una forte concentrazione di italiani, al convegno “Lingua e cultura italiana: uno strumento di integrazione in Italia e nel mondo” organizzato dalla deputata della circoscrizione Estero Fucsia Nissoli (Pi) in collaborazione con la Federazione dei Laziali dell’Ontario. Presente anche una delegazione istituzionale proveniente da Sora, assieme al presule della diocesi.

L’incontro è stato moderato dall’on. Fucsia Nissoli e da Vittorio Coco, presidente onorario della Federazione Laziale dell`Ontario. Sono intervenuti, oltre al console generale di Toronto Giuseppe Pastorelli, i dirigenti della Uil Scuola all’estero Angelo Luongo e Pino Turi.

Francesca La Marca, intervenendo al convegno, ha richiamato il prestigio e il fascino di cui l’Italia gode nel mondo per la sua lingua e la sua cultura, ma anche la complessità di un sistema di promozione molto articolato e le difficoltà che vengono da una progressiva riduzione delle risorse pubbliche a ciò destinate e dalla mancanza di coordinamento derivante da una normativa vecchia e superata.

“Eppure – ha sottolineato la parlamentare – l’idea che la lingua e la cultura italiana possano svolgere una funzione strategica di promozione del Sistema Italia viene ribadita abbastanza frequentemente. Al MAECI si parla ormai di una “diplomazia culturale” che si dovrebbe estrinsecare proprio attraverso la lingua e la cultura italiana. E’ importante, dunque, proiettare i propri interessi nel mondo, spingendo in avanti i processi di internazionalizzazione e realizzando un nesso strettissimo tra made in Italy, turismo, civiltà gastronomica, beni culturali, lingua e cultura. Se l’Italia lo farà bene, con risorse adeguate e usando metodologie di comunicazione efficaci, avrà un terreno spianato perché pochi Paesi al mondo possono competere con noi in ognuno di questi settori”. A conclusione del suo intervento ha concluso auspicando “una profonda riforma del sistema in direzione di una migliore programmazione ed efficacia dell’intervento, dell’autonomia  dei centri decisionali e del rispetto delle diverse situazioni esistenti nel mondo”.

La parlamentare, poi, ha partecipato al Gala promosso in occasione del 30° anniversario della Federazione Laziale che si è svolto l’indomani con la presenza di oltre 800 persone, sempre presso la Riviera Parque Banquet Hall di Vaughan. Nel corso della serata, sono stati premiati diversi canadesi di origine laziale, alla presenza di personaggi di spicco come il sindaco della città di Vaughan, l’italo-canadese Maurizio Bevilacqua, il neo eletto membro del parlamento di quella circoscrizione, l’italo-canadese Francesco Sorbara e diversi consiglieri regionali di Vaughan.

Durante la serata, l’on. La Marca ha avuto modo di intrattenersi con il sindaco di Sora, dott. Ernesto Tersigni, e altri componenti della giunta municipale, i quali hanno prefigurato una visita istituzionale della parlamentare nella città laziale.(Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform