direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Festa del Santo a Padova : il 13 giugno torna, dopo due anni, la tradizionale processione per le strade della città .  Sito 13giugno.org per seguire la giornata di celebrazioni

SOCIETA’

 

PADOVA –  Il prossimo 13 giugno tornerà dopo due anni la tradizionale Processione di Sant’Antonio per le strade di Padova, secondo il consueto svolgimento. Anche se nei due anni di pandemia il Santo non ha mancato di far sentire la sua presenza: con il sorvolo in elicottero di una Reliquia, sui luoghi della pandemia il 13 giugno del 2020;  e con la Peregrinatio della Reliquia custodita alla Basilica della Salute di Venezia giunta solennemente a Padova il 13 giugno 2021 per restare in ostensione sino al 20 giugno quando è stata riaccompagnata a Venezia con una suggestiva Processione via acqua lungo il fiume Brenta.

E anche quest’anno verrà riproposto il “Progetto 13 giugno online” per portare la Solennità del Santo nelle case dei devoti e consentire ai fedeli che non riusciranno ad arrivare al Santuario di seguire tutta la giornata di celebrazioni attraverso il sito web dedicato e interattivo www.13giugno.org . Come lo scorso anno, attraverso il sito sarà possibile seguire l’intera giornata tramite pc e mobile, ma anche, registrandosi on line, fare digitalmente tutti quei gesti che si compiono solitamente in Basilica: partecipare alle messe (nel giorno della Solennità di Sant’Antonio ce ne saranno dalle 6.00 del mattino alle 21.00); “toccare” la Tomba del Santo; scrivere una preghiera a sant’Antonio, che sarà stampata e portata alla Tomba del Santo dai frati; accendere una candela virtuale; fare una donazione a Caritas Sant’Antonio per i progetti di solidarietà; ricevere a casa il pane benedetto di sant’Antonio; pubblicare in diretta sul portale una preghiera, condividendo con gli altri devoti le proprie azioni.

In attesa della Solennità di lunedì 13 giugno, ripartiranno dal 31 maggio anche i consueti Pellegrinaggi delle Diocesi del Veneto. Tra le novità, ad accompagnare il Pellegrinaggio delle Arciconfraternite ed Associazioni della Basilica in programma per martedì 31 maggio, alle ore  18.00,  mons. Livio Corazza, Vescovo di Forlì – Bertinoro, per la prima volta alla Tredicina per rievocare la prima predicazione di frate Antonio avvenuta proprio a Forlì nel 1222.

Tra i primi appuntamenti che avvicinano all’inizio della Tredicina, anche la Notte di Miracoli, anche nota come la Tredicina dei Giovani, un appuntamento oramai entrato a far parte delle celebrazioni attese e partecipate dai più giovani, quest’anno in programma per sabato 28 maggio dalle 21.00 alle 23.45. Un momento di preghiera e ascolto in cui i frati accolgono i giovani, ma anche chiunque desideri, al Santuario che appunto terrà le sue porte aperte, come in un abbraccio, per riaccogliere i fedeli. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform