direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Farnesina per le imprese, Indonesia, Ambasciatore Latteri: “Mercato sempre più ricettivo per gli investimenti esteri”

FARNESINA

Il podcast realizzato dal Maeci in collaborazione con Ansa

 

 

ROMA – A “Voci dalla Farnesina” l’intervento dell’Ambasciatore d’Italia in Indonesia, Benedetto Latteri, per parlare di investimenti nella più grande economia del sud-est asiatico e nel quarto Paese al mondo per popolazione. L’Indonesia nell’ultimo ventennio ha sperimentato una crescita galoppante che quest’anno, secondo le proiezioni, sarà di oltre il 3%. Fattori trainanti della ripresa saranno la liberalizzazione economica in corso e la modernizzazione infrastrutturale. Buone le prospettive per le esportazioni italiane soprattutto nel settore dei macchinari, dei prodotti chimici e della metallurgia. Prima della pandemia le previsioni davano l’Indonesia tra le maggiori potenze economiche mondiali entro il 2050, basandosi su una crescita del 5% annuo. Grazie alla politica fiscale espansiva messa in atto dal Governo, che punta alla spesa sociale e infrastrutturale, l’economia dell’Indonesia dovrebbe riprendere a crescere ai ritmi consueti già dal 2022. “In tale contesto l’Indonesia si propone come mercato dal grande potenziale per le nostre imprese: l’interscambio commerciale bilaterale sceso sotto la soglia dei 3 miliardi di euro nel 2020 è destinato a trarre beneficio dal miglioramento della congiuntura economica internazionale soprattutto per quanto riguarda le nostre esportazioni”, ha spiegato Latteri nel corso del podcast “Farnesina per le imprese” realizzato dal Maeci in collaborazione con l’Ansa. Entro la fine dell’anno è prevista la conclusione del negoziato euro-asiatico Cepa che si propone di risolvere molti problemi di accesso a questo mercato. L’Indonesia dovrebbe pertanto divenire un Paese maggiormente ricettivo per gli investimenti esteri superando così gli ostacoli di natura burocratica. “Da tenere particolarmente in considerazione sarà l’ambito delle infrastrutture – ha evidenziato Latteri – in cui il Governo intende continuare ad investire per la modernizzazione del Paese. Altri settori promettenti, che godono dell’impegno statale, sono l’educazione, l’energia, la sostenibilità ambientale, l’automotive, il turismo, la finanza e l’agroindustriale”. L’Ambasciata d’Italia a Jakarta, insieme all’Ice e all’Italian Business Association, è a disposizione per assistere le imprese italiane interessate a questo mercato. (Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform