direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Farnesina: L’Italia riafferma il proprio impegno a livello internazionale per la promozione della libertà di religione o credo e per la protezione degli appartenenti a minoranze religiose

DIRITTI UMANI

Prima Giornata internazionale di commemorazione per le vittime degli atti di violenza su base di religione o credo

“La libertà religiosa è un principio fondamentale della Costituzione italiana e della Carta dei Diritti Fondamentali dell’Unione europea”

 

ROMA – “L’Italia riafferma  il proprio impegno a livello internazionale per la promozione della libertà di religione o credo e per la protezione degli appartenenti a minoranze religiose. La libertà religiosa è un principio fondamentale della Costituzione italiana e della Carta dei Diritti Fondamentali dell’Unione europea”. Lo sottolinea la Farnesina con una nota diffusa in occasione della prima Giornata internazionale di commemorazione per le vittime degli atti di violenza sulla base della religione o del credo.

“Negli ultimi mesi – prosegue la nota –  numerosi attacchi e persecuzioni sulla base dell’appartenenza religiosa o di credo sono avvenuti sia contro singoli sia contro intere comunità in varie parti del mondo, inclusi contro appartenenti a minoranze religiose.  La regolarità delle violenze su base religiosa, nonché l’aumento dell’estremismo violento, suscitano crescente preoccupazione.

In questa giornata – conclude la nota – ribadiamo il nostro forte sostegno a tutti coloro che sono stati vittime di attacchi, persecuzioni e discorsi  d’incitamento all’odio motivati dall’appartenenza religiosa o di credo impegnandoci in prima linea, in collaborazione con i partner dell’Unione europea, nella prevenzione di tali attacchi e nel perseguimento dei responsabili”.(Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform