direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Farnesina: incontro del segretario generale Sequi con il segretario generale del Dipartimento per gli Affari Esteri irlandese Hackett

ESTERI

 

ROMA – Il segretario generale della Farnesina, ambasciatore Ettore Francesco Sequi, ha ricevuto il segretario generale del Dipartimento per gli Affari Esteri della Repubblica d’Irlanda Joseph Hackett per uno scambio di vedute sulle relazioni bilaterali tra i due Paesi e sui principali dossier europei ed internazionali.

Come sottolineato dall’ambasciatore Sequi, l’incontro si inserisce in una dinamica particolarmente positiva nelle relazioni tra Italia ed Irlanda, contrassegnata da una sintonia di vedute sui principali temi internazionali e dal comune impegno per l’attuazione dell’agenda europea. L’ambasciatore Sequi ha poi espresso apprezzamento per l’andamento positivo dell’interscambio commerciale bilaterale che ha continuato a crescere anche nella fase più acuta della pandemia.

I due segretari generali hanno reiterato la ferma condanna dell’ingiustificata aggressione russa ai danni dell’Ucraina e confermato l’impegno dei due Paesi a sostegno del governo e del popolo ucraino. Nel colloquio è emerso il condiviso interesse all’intensificazione della collaborazione bilaterale, specialmente in ambito economico e nei settori della cultura e della ricerca scientifica, anche grazie all’importante apporto della comunità italiana in Irlanda, in costante crescita negli ultimi anni.

E’ emersa anche una sostanziale coincidenza di vedute sull’importanza di approfondire il dialogo e la collaborazione sui più rilevanti dossier dell’agenda europea di reciproco interesse: migrazioni; sicurezza e transizione energetica; riforma del Patto di Stabilità e Crescita; allargamento; sicurezza e autonomia strategica; prospettive delle relazioni tra Unione Europea e Regno Unito.

Il colloquio è stata infine un’utile occasione per uno scambio di idee sulla collaborazione in seno ai principali organismi multilaterali, anche alla luce del ruolo centrale svolto dall’Italia in seno al G7 e al G20 e del mandato biennale dell’Irlanda come membro non permanente del Consiglio di Sicurezza. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform