direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Farnesina: Bando 2024  per premi e contributi alle traduzioni di opere letterarie e scientifiche e alla produzione, doppiaggio o sottotitolatura in lingua straniera di cortometraggi, lungometraggi e serie televisive

LINGUA E CULTURA ITALIANE

 

ROMA – Aperto fino al prossimo 24 aprile il nuovo Bando Maeci per la richiesta di contributi e premi per la divulgazione del libro italiano e per la traduzione di opere letterarie e scientifiche, nonché per la produzione, il doppiaggio e la sottotitolatura di cortometraggi e lungometraggi e di serie televisive destinati ai mezzi di comunicazione di massa.I premi e i contributi hanno la finalità di diffondere la lingua e la cultura italiane all’estero. Possono essere presentate richieste di contributi per: a) la divulgazione del libro italiano all’estero attraverso la traduzione e la pubblicazione di opere letterarie e scientifiche italiane, anche su supporto digitale (libro elettronico o e-book) la cui pubblicazione sia prevista in data non antecedente al 1° agosto 2024; b) la produzione, il doppiaggio o la sottotitolatura di cortometraggi e lungometraggi e di serie televisive destinati ai mezzi di comunicazione di massa che saranno realizzati in data non antecedente al 1° agosto 2024 Possono essere presentate richieste di premi per: a) opere letterarie e scientifiche italiane, anche in versione digitale (libro elettronico o e-book) che siano già state tradotte e pubblicate in data non antecedente al 1° gennaio 2023; b) produzione, doppiaggio, sottotitolatura di cortometraggi e lungometraggi e di serie televisive destinati ai mezzi di comunicazione di massa già realizzati in data non antecedente al 1° gennaio 2023. Per l’anno 2024 è prevista la concessione di sei premi  per un ammontare di  5.000 euro ciascuno: 1 per la lingua francese; 1 per la lingua inglese; 1 per la lingua spagnola; 1 per la lingua tedesca; 1 per la lingua cinese;1 per la lingua araba. Le domande di premi e contributi possono essere presentate da editori, traduttori, imprese di produzione, distribuzione, doppiaggio e sottotitolatura, agenti/agenzie letterarie e istituzioni culturali, con sede sia in Italia che all’estero.  Le domande devono essere presentate entro il 24 aprile 2024 all’Ambasciata d’Italia nel Paese cui l’iniziativa si riferisce, tramite gli Istituti Italiani di Cultura competenti per territorio, laddove esistenti. In caso di opere diffuse o da diffondere in più Paesi, la domanda deve essere inviata – per il tramite dell’Istituto Italiano di Cultura competente per territorio, se esistente – all’Ambasciata operante nel Paese nel quale l’opera ha avuto o si prevede che avrà maggiore diffusione, con l’indicazione degli altri Paesi nei quali l’opera stessa è stata o si prevede sarà diffusa. Qui : Bando  2024 (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform