direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

“Face’Arts” alla Casa dei Carraresi di Treviso

MOSTRE

Dal 18 al 26 giugno

 

TREVISO – Prenderà il via il 18 giugno alla Casa dei Carraresi di Treviso  la XV edizione di “Face’ Arts”: una collettiva di opere di 38 artisti provenienti da tutto il mondo, oltre alle personali della friulana Giulia Cernetig e della perugina Chiara Serena.

La rassegna – spiegano dalla Fondazione Cassamarca – , intende promuovere l’arte contemporanea e i talenti nascosti. Dal 18 al 26 giugno saranno esposte opere di pittura, scultura e fotografia firmate da artisti provenienti non solo da tutta Italia, ma anche da Germania, Austria, Messico, Irlanda, Repubblica di San Marino e Svizzera. Sono presenti anche sette artisti di Treviso.

Il vernissage della collettiva –  previsto per sabato 18 giugno alle ore 17.00 (via Palestro, 33/35, Treviso) –  sarà seguito da una performance de “Le corde del Mondo”, gruppo di musica classica del Conservatorio di Venezia.

“Face’ Arts è sempre alla ricerca di talenti nascosti, per promuovere l’arte contemporanea – sottolinea la curatrice della collettiva, Mary Sperti – La manifestazione artistica è finalizzata alla promozione e valorizzazione delle opere e degli autori, con l’intento di creare un contenitore mobile dove si intrecciano pittura, scultura, fotografia e spesso anche danza, letteratura, performance live e installazioni. Proprio per questo, Face’Arts è un avvenimento totale e totalizzante. Si tiene ogni volta in una regione d’Italia diversa, all’interno di location suggestive e di prestigio”.

Prima di approdare a Casa dei Carraresi, la rassegna Face’Arts è stata a Matera presso l’ex ospedale San Rocco gestito dalla Soprintendenza delle Belle Arti, a Verona nella chiesa San Pietro nel monastero della “Società Belle Arti”, al Kuraus di Merano, alla Galleria Farini di Bologna, al Forte Santa Tecla di Sanremo, alla Rocca Roveresca di Senigallia gestita dal Polo Museale delle Marche, a Conversano, Pesaro, Jesi, Lecce, Ascoli Piceno e Bellagio.

Gli artisti che espongono sono: Michele Berlot (Firenze), Nadia Buroni (Pavia), Roberto  Carnevali (Ancona), Alessandra Casetta (Alessandria), Costa Sabrina (Sicilia), Laura  D’addezio (Repubblica San Marino), Claudia Damm (Germania), Ornella De Rosa In Arte Dro (Brescia), Andrea Dubbini (Ancona), Monica Fardin (Rimini), Laura Ford Vecchi (Irlanda), Fabio Frabetti (Bologna), Giorgia Gigi (Perugia), Hubmann Kniely  Elke (Austria), Ilaria Ingrosso (Mantova), Dieter List (Germania), Stefano Mariani (Venezia), Patrizia Palitta (Sardegna), Andrea Pezzile (Venezia), Liala Polato (Brescia), Rain  (Ancona), Ivan Cristobal Rojas Roa (Messico), Patrizia Martin Rossi (Bellinzona Ti- Ch, Svizzera), Paolo Santoro (Sicilia), Lucia Serafini (Udine), Alessandra Turelli (Bs), Biagio Vinella (Brescia), Ulrich  Wolf (Germania), Silvia Zaombon (Padova). I trevigiani sono: Monica Graziana Bacilieri, Betty Gobbo, Sonia Ervas, Gianfranco Palmieri, Damson Melissa, Danilo Micheletto, Miroa.

L’ingresso alla mostra è gratuito: dal lunedì alla domenica: ore 10.30-12.30 e 15-19.  (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform