direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Fabio Porta (Pd- ripartizione America Meridionale) a Buenos Aires in occasione dell’arrivo dell’Amerigo Vespucci

PARLAMENTARI CIRCOSCRIZIONE ESTERO

 

BUENOS AIRES – Giornate intense e ricche di emozioni per Fabio Porta, deputato del Pd eletto nella circoscrizione Estero-ripartizione America Meridionale, in visita a Buenos Aires per partecipare all’evento inaugurale delle iniziative previste per l’arrivo nella capitale argentina , dopo 72 anni, della nave scuola della Marina Militare “Amerigo Vespucci”, la “nave più bella del mondo” come è universalmente conosciuta. La Vespucci sta circumnavigando il mondo, avendo iniziato lo scorso anno il viaggio che si concluderà nel 2025; ha già fatto tappa in Brasile ed Uruguay e si prepara a salpare nei prossimi giorni da Buenos Aires per continuare il suo affascinante viaggio in giro per il mondo.   L’on. Porta, insieme ad altri parlamentari è stato accolto a bordo del veliero dal Comandante Giuseppe Lai e dall’Ambasciatore Fabrizio Lucentini; all’evento inaugurale erano presenti anche il Ministro del Turismo Santanchè e il Sottosegretario alla difesa Perego. In maniera significativa l’ormeggio della nave scuola è avvenuto nello stesso molo dove arrivavano le navi che nel secolo scorso portarono in Argentina centinaia di migliaia di nostri emigrati; il deputato ha voluto anche per questo motivo rendere omaggio alla grande epopea della nostra emigrazione con una sua visita al Museo dell’Immigrazione presso gli antichi locali del “Hotel de los Inmigrantes” La visita a Buenos Aires del parlamentare è stata anche l’occasione per incontrare il locale Circolo del Partito Democratico e per partecipare alla inaugurazione della scultura “L’abbraccio” dello scultore italo-argentino Alejandro Marmo davanti al carcere femminile di “Los Hornos” alla presenza del Ministro della Giustizia della città di Buenos Aires, Juan Martin Mena, nell’ambito di un progetto di recupero sociale delle detenute che sarà prossimamente presentato nel Parlamento italiano.(Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform