direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

EUABG, European Union Amphibious Battle Group a guida italiana

MARINA MILITARE

La presentazione è stata fatta in videoconferenza al Political and Security Committee e al Military Committee

ROMA – L’EUABG è una forza a guida italiana e nello specifico a lead Marina Militare in quanto detiene il Comando della SIAF (Spanish Italian Amphibious Force) dallo scorso luglio 2019, offerta in prontezza per il secondo semestre del 2020.

In caso di decisione politica di attivazione per operazione, il Battle Group (BG) è in grado di intervenire entro i 6000 km da Bruxelles, su paesi costieri, raggiungendo il teatro operativo entro un arco di tempo compreso tra i 5 e i 10 giorni dall’ordine di operazione.

Le missioni assegnabili al BG sono diverse: Prevenzione dei conflitti (CP), Operazioni di evacuazione (NEO), Assistenza alle Operazioni Umanitarie (HA),  Concorso in operazioni di Stabilization and Reconstruction (SR) e Separazione dei contendenti (SOPF).

We are ready to intervene in case of activation” ha dichiarato il Comandante designato del European Union Amphibious Battle Group (EUABG), Contrammiraglio Alberto Sodomaco, durante la presentazione ufficiale del pacchetto di forze all’Unione Europea.

L’Ammiraglio Sodomaco, Comandante della Terza Divisione Navale, è attualmente imbarcato su nave Durand de La Penne quale Comandante dell’Operazione Mare Sicuro.

La presentazione è stata fatta in videoconferenza nella mattinata del 17 giugno, al Political and Security Committee presieduto dalla Chair Ms Sofie From-Emmesberger, e, nel pomeriggio, al Military Committee, presieduto dal Generale Claudio Graziano. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform