direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

“Essere Leonardo da Vinci. Un’intervista impossibile”

SPETTACOLI

Il 1° luglio , alla Fenice di Venezia con la regia e l’interpretazione di Massimiliano Finazzer Flory

 

VENEZIA – Il 1° luglio alle ore 20.00 debutta al Teatro La Fenice “Essere Leonardo da Vinci. Un’intervista impossibile” , spettacolo in lingua rinascimentale  e  in costume d’epoca di cui Massimiliano Finazzer Flory è regista e interprete. Lo spettacolo è introdotto da danza contemporanea – eseguita da  Michela Lucenti e Alessandro Pallecchi –  e accompagnato al violoncello elettronico da Julia Jent.

Nei panni di Leonardo Finazzer risponde a 67 domande sulla sua vita,  con solo parole autentiche del genio del Rinascimento sul rapporto tra pittura e scienza, pittura e scultura, pittura e musica. Leonardo ci parla dell’anatomia. Commenta il Cenacolo e le figure degli apostoli, la sua passione per l’acqua, allude alla moda dell’epoca, risponde agli attacchi dei nemici, spiega i moti dell’animo, offre profezie sul volo dell’uomo e, infine, dispensa sentenze e aforismi per vivere il nostro tempo.

Leonardo da Vinci fu a Venezia nella primavera del 1500 per un breve periodo. Alla Galleria dell’Accademia è esposto il celebre disegno “L’uomo di Vitruvio” al quale lo spettacolo rende omaggio. Lo spettacolo – che andrà scena nell’ambito del Festival “Lo spirito della musica di Venezia” –  sarà con sopratitoli in inglese. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform