direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Esposta a Bruxelles la “Bibbia di Marco Polo”

SEMESTRE DI PRESIDENZA ITALIANA DELL’UE

Il manoscritto al centro della mostra “In via in saecula. La Bibbia di Marco Polo tra Europa e Cina”, che resterà a Bruxelles fino al 15 dicembre

 

BRUXELLES – I legami secolari tra Europa e Cina sono in mostra a Bruxelles con l’esposizione nel Librarium della Biblioteca Reale della “Bibbia di Marco Polo”. Il manoscritto medievale, conservato nella Biblioteca Medicea Laurenziana di Firenze, è al centro della mostra “In via in saecula. La Bibbia di Marco Polo tra Europa e Cina”, simbolo dei rapporti che nei secoli sono stati intrattenuti in campo storico, culturale, religioso, diplomatico.

La mostra, che rientra nel programma del semestre di presidenza italiana dell’Ue, è stata inaugurata dall’ambasciatore italiano Alfredo Bastianelli, insieme al direttore della Biblioteca Reale Patrick Lefevre, il nunzio apostolico presso il Belgio Giacinto Berloco, il nunzio apostolico presso l’Ue Alain Paul Lebeaupin, e il prof. Alberto Melloni, segretario generale della Fondazione per le Scienze Religiose “Giovanni XXIII”, co-organizzatrice dell’evento.

Presenti anche l’incaricato d’affari, il ministro consigliere e il primo segretario per gli Affari Culturali della Missione cinese presso l’Ue. In occasione dell’apertura della mostra sul manoscritto, che resterà a Bruxelles fino al 15 dicembre, si è tenuta una conferenza sui testi antichi dal titolo “Le civiltà del libro. Manoscritti, biblioteche e viaggi fra Oriente e Occidente nel Medio Evo” con la partecipazione di esperti italiani e belgi. (Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform