direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Emigrazione friulana: “Lidrîs e Butui” va in rete

ASSOCIAZIONI

Emigrazione friulana: “Lidrîs e Butui” va in rete

Da due mesi è attivo il sito web dell’associazione, http://lidrisebutui.wordpress.com

 

TORINO – Il sodalizio Lidrîs e Butui è stato costituito nel 2003 a Torino da un gruppo di giovani di origine friulana allo scopo di unire e aggregare i friulani presenti nell’area metropolitana torinese e altrove in Piemonte e di promuovere la lingua e la cultura friulane, la multiculturalità, la tutela delle minoranze linguistiche e la coscienza europea. Da allora Lidrîs e Butui ha organizzato iniziative e manifestazioni culturali, aggregative, sportive, editoriali e informative, spesso in collaborazione con altri soggetti, sia pubblici sia privati, in Piemonte, in Friuli ed altrove.

L’approdo di Lidrîs e Butui su internet si colloca pienamente nel quadro delle finalità e delle attività dell’associazione, nata proprio per aggregare persone e per creare e sviluppare relazioni tra individui, tra comunità e tra territori: a Torino e in Piemonte; tra Torino e il Piemonte e il Friuli; tra il “Friuli in Friuli” e il Friuli che è “nel mondo” e tra tutte queste realtà ed altre ancora.

Le basi di queste relazioni e di questi contatti sono la comunicazione e l’informazione e la rete di internet è uno strumento formidabile per mettere in comune informazioni, dati, opinioni, idee, esperienze. Pertanto Lidrîs e Butui va “in rete” per “fare rete” e per “essere rete”.

Quello di Lidrîs e Butui non è un “sito vetrina”, anche se tra breve verrà aperta una specifica sezione di documentazione sui primi dieci anni del sodalizio, ma un luogo virtuale di incontro, di comunicazione e di informazione.

In questo senso è rilevante la presenza del blog, che seleziona e tratta notizie, racconta storie e crea collegamenti in più direzioni, senza limiti geografici e di argomento. L’attenzione è puntata su Torino e il Piemonte, sul Friuli, sull’emigrazione friulana nel mondo e sulle minoranze linguistiche in Europa e quindi sulle tematiche connesse con le finalità sociali dell’associazione.

La presenza di Lidrîs e Butui  è caratterizzata dalla scelta di utilizzare più lingue e di usare il friulano come “prima lingua”. La filosofia che sta alla base dell’apertura del sito e del blog dell’associazione è illustrata in maniera più articolata (in friulano e in italiano) nel post, pubblicato lo scorso 8 gennaio:http://lidrisebutui.wordpress.com/2013/01/08/dis-agns-di-lidris-e-butui-e-passe-un-mes-di-blog/. Ulteriori informazioni riguardanti le attività dell’associazione sono disponibili all’indirizzo web  http://lidrisebutui.wordpress.com , anche scrivendo all’indirizzo e-mail: lidrisebutui@gmail.com. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform