direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Emergenza Covid-19: una circolare ai prefetti chiarisce le prescrizioni per i centri commerciali e i mercati

INTERNO

Le deroghe alla chiusura nei giorni prefestivi e festivi

ROMA – Con una circolare indirizzata a tutti i prefetti, il Viminale ha precisato che il decreto del Consiglio dei ministri dell’11 marzo scorso ha mantenuto la chiusura, nei giorni prefestivi e festivi, delle medie e grandi strutture di vendita, nonché degli esercizi all’interno dei centri commerciali e dei mercati. In particolare, in quei giorni, tali strutture ed esercizi sono chiusi, ad esclusione delle farmacie, parafarmacie e punti di vendita di generi alimentari, purché sia consentito l’accesso alle sole predette attività. Pertanto – segnala il Ministero dell’Interno, – i supermercati presenti nei centri commerciali possono aprire nelle medesime giornate limitatamente alle aree di vendita di prodotti farmaceutici e di generi alimentari. Nei mercati, sia all’aperto che coperti, può essere svolta solo la vendita di generi alimentari. In tutti questi casi resta vietata ogni forma di assembramento e deve essere garantita sempre la distanza di un metro tra le persone, anche attraverso la modulazione dell’orario di apertura. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform