direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Elezione presidenziale in Brasile: il Partito Democratico sostiene Luis Inacio Lula da Silva

PARTITI

 

ROMA – Il 30 ottobre si  svolgerà in Brasile secondo turno delle elezioni presidenziali. Al ballottaggio si sfideranno il candidato Luiz Inacio Lula da Silva e il presidente uscente Jair Bolsonaro.

“Il Partito Democratico italiano – si legge in una nota – è presente in tutto il Brasile attraverso i suoi circoli e partecipa con i suoi iscritti e i suoi dirigenti alla vita sociale del Paese, nel pieno rispetto del confronto politico ma con grande e sincera preoccupazione sul possibile esito del secondo turno delle elezioni presidenziali. I valori del Partito Democratico sono la giustizia sociale, la solidarietà, la lotta alle disuguaglianze, la valorizzazione dell’educazione e della salute, la tutela dell’ambiente, la tolleranza sociale e religiosa. In Brasile abbiamo sempre mantenuto un fecondo rapporto con tutti i partiti e i movimenti democratici e progressisti, che condividono i valori ispiratori del Pd. Per questi motivi ci riconosciamo nell’ampio movimento democratico e progressista che in questi giorni si è schierato a difesa della democrazia e della Costituzione e a sostegno della candidatura dell’ex presidente della Repubblica Luis Inacio Lula da Silva”.

Il Pd esprime forte critica nei confronti della politica attuata da Bolsonaro: dalla gestione della pandemia da covid, all’Amazzonia  e alle tutele ambientali, alla cultura, al settore pubblico, ai poteri costituzionali, al flagello della fame, “sono tutti fattori che ci preoccupano per il futuro del Brasile e ci distinguono dall’attuale presidente”.

“In Italia e nel mondo il Partito Democratico vuole costruire una società pacifica e rispettosa delle diversità, una società più giusta e inclusiva, fondata sul multi-culturalismo e sul multi-lateralismo, contro ogni forma di egoismo sociale e di nazionalismo.  Per questi motivi – sottolinea il Pd –  saremo sempre a fianco di coloro che difendono i valori di democrazia, libertà e giustizia sociale che sono all’origine della nostra organizzazione politica e sui quali si fondano le costituzioni italiana e brasiliana e per queste ragioni invitiamo i cittadini italo-brasiliani a votare per il presidente Lula. Siamo certi – conclude la nota – che il 30 ottobre sarà una festa di partecipazione e democrazia che rafforzerà l’amicizia antica e fraterna che unisce il popolo italiano a quello brasiliano”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform