direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

E’ morto don Ferrari, già direttore diocesano a Lodi e missionario con gli italiani in Belgio

FONDAZIONE MIGRANTES

 

 

LODI –  E’ morto all’età di 95 anni mons. Mario Ferrari, sacerdote della diocesi di Lodi e già direttore, dal 1994 al 2008, dell’ufficio Migrantes diocesano. Durante il suo servizio e stato tra i promotori-fondatori della tipografia sociale Sollicitudo, della cooperativa sociale San Nabore (prevalentemente formata da lavoratori immigrati), e negli ultimi anni aveva fondato l’associazione “Maneì nobiscum”, insediata prima a Caviaga e poi con un gruppetto di studenti africani in una casa a Motta Vigana, frazione di Massalengo. Don Ferrari ha anche guidato per oltre 21 anni (dal 1973 al 2004) il quotidiano diocesano “Il Cittadino”. Il sacerdote aveva lavorato con i nostri connazionali all’estero: era stato, infatti, missionario in Belgio tra gli emigranti italiani impegnati nelle miniere per dieci anni, dal 1952 al 1962. I funerali sono celebrati lunedì 30 dicembre a Lodi Vecchio (alle 10) presieduti dal vescovo emerito di Lodi mons. Giuseppe Merisi. Il vescovo Maurizio Malvestiti è impegnato a guidare il pellegrinaggio diocesano in Terrasanta. La Fondazione Migrantes si unisce al suo Vescovo ed alla diocesi di Lodi nonché ai suoi parenti, con preghiere e ringraziamenti a Dio per la testimonianza fedele di don Ferrari. (R.I.-Migrantes online, 28 dicembre /Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform