direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

“È finita la commedia”: VI  Festival della Commedia all’Italiana in Israele

CINEMA

 

TEL AVIV – “È finita la commedia” è il titolo della 6^ edizione del Festival della Commedia all’Italiana in Israele, la rassegna cinematografica dedicata alla commedia all’italiana, che dal 18 dicembre porta i film italiani nelle cineteche di tutto il paese. La commedia all’italiana è un genere cinematografico comico-satirico di derivazione neorealista, diffusosi in Italia tra gli anni Cinquanta e Settanta. I film di questo filone sono soliti riflettere, con toni ironici e allo stesso tempo amari, sui costumi e sui difetti di una società italiana in trasformazione durante gli anni del boom economico. Quest’anno, la rassegna “È finita la commedia?” presenta due sezioni, una moderna e una classica, quest’ultima dedicata a Vittorio De Sica. Il Festival inaugura a Gerusalemme il 18 dicembre e a Tel Aviv il 19 dicembre, dove verrà presentato in apertura il film “I nostri fantasmi” di Alessandro Capitani alla presenza dell’attrice israeliana Hadas Yaron. La proiezione è organizzata dalla Cineteca di Tel Aviv in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Tel Aviv. I film selezionati per il Festival saranno proiettati nelle cineteche di Tel Aviv, Gerusalemme, Haifa, Rosh Pina, Sderot e Cinema Ofakim. Per maggiori informazioni, è possibile consultare il sito dell’Istituto: www.iictelaviv.esteri.it 

Film in programma nella Sezione Moderna: – I nostri fantasmi di Alessandro Capitani; – Comedians di Gabriele Salvatores; – Maledetta primavera di Elisa Amoruso; – Divorzio a Las Vegas di Umberto Carteni; – Io sono Babbo Natale di E. Falcone; – Cambio tutto! di G. Chiesa; – Tutti per 1-1 per tutti di G. Veronesi; – Una notte da dottore di G. Chiesa Film in programma nella Sezione “Vittorio De Sica interprete”: – Darò un milione di M. Camerini (1935); – Pane, amore e fantasia di L. Comencini (1953); – Il segno di venere di Dino Risi (1955); – Padri e figli di Mario Monicelli (1957); – Il vigile di Luigi Zampa (1960). (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform