direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Due team specializzati del contingente militare italiano della Missione in Kosovo disinfettano Comando KFOR e scuole

DIFESA

PRISTINA (Kosovo) – Due team specializzati del contingente militare italiano della Missione KFOR in Kosovo hanno proceduto alla decontaminazione delle strutture del Comando del Quartier Generale della Kosovo Force (KFOR) e di alcune scuole multietniche nelle città di Pristina e di Mitrovica (Kosovo). I militari dei due team, equipaggiati con nebulizzatori elettrici spalleggiabili idonei a disperdere prodotti altamente disinfettanti, sono in organico al 9° reggimento alpini dell’Aquila e al 3° reggimento artiglieria terrestre da montagna di Remanzacco (UD).

I team sono unità composte da sei operatori qualificati a operare in ambienti contaminati, dopo aver frequentato specifici corsi formativi presso la Scuola di Sanità e Veterinaria dell’Esercito. Il personale vanta anche una solida esperienza, maturata sul territorio nazionale e nei teatri operativi all’estero, nella disinfezione degli ambienti dei mezzi e dei materiali.

L’attività è stata coordinata dall’ Italian Senior National Representative, Colonnello Giovanni D’Alberti, che aveva ricevuto la richiesta di intervento dei due dirigenti scolastici. I due presidi hanno espresso un sentito ringraziamento all’Italia e ai suoi militari per l’attività svolta, definita di primaria importanza al fine di garantire la sicurezza e la salute di studenti ed insegnanti che giornalmente frequentano le due loro scuole. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform