direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Domani una video-conferenza sulla ricerca della felicità promossa dal Chapter di Bojano di Filitalia International

ASSOCIAZIONI

Riprendono in modalità online gli incontri del Cineforum promosso dal quotidiano online “Un mondo di italiani” con Molise Noblesse, Casa Molise e Centro Studi Agorà

CAMPOBASSO – Torna domani, giovedì 7 maggio, il Cineforum promosso dal quotidiano online “Un mondo di italiani” e intitolato “Place of Ideas – Covid Time” con una conference call prevista alle ore 18 sul tema “Alla ricerca della felicità”.

La speranza è dunque il tema del mese scelto dal gruppo giovani del Chapter di Boiano di Filitalia International, associazione dedicata alla promozione della lingua e cultura italiana nel mondo, e dai ragazzi di Molise Noblesse per l’appuntamento promosso in collaborazione con Casa Molise e Centro Studi Agorà.

La conferenza verrà realizzata con Skype, per partecipare occorre collegarsi alla pagina Facebook di Molise Noblesse.

Obiettivo dell’iniziativa è rispondere con una dose massiccia di positività alla tragedia del Covid, portare avanti le proprie idee e reclamare un mondo migliore; non arrendersi alle difficoltà della vita, iniziare un nuovo percorso o riprendere quello interrotto.

“L’emergenza Covid-19 – spiega la madrina del progetto Molise Noblesse e presidente di Filitalia International Chapter Bojano, Mina Cappussi – ci ha colpiti, ma non abbattuti. Dopo una breve pausa dagli eventi, dovuta al lockdown nazionale, Molise Noblesse riprende il suo naturale corso, con alcune variazioni-innovazioni sul tema, nel rispetto delle nuove normative vigenti a livello nazionale”. Sono stati quindi ricalendarizzati gli eventi con diverse modalità di svolgimento, visto il divieto di assembramenti e di riunioni in locali chiusi. “Non perdere il legame che si è instaurato tra il progetto, le associazioni e i cittadini presenti sul territorio è di fondamentale importanza – rileva Cappussi, sottolineando il collegamento continuo e costante con Philadelphia e la casa madre presieduta da Paola Bonavitacola e fondata da Pasquale Nestico, con i giovani di Centro Studi Agorà, Ippocrates e Casa Molise e quelli del Servizio Civile. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform