direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Domani a Castellana Sicula la presentazione del Piano nazionale contro il razzismo

ASSOCIAZIONI

All’iniziativa, promossa in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, interviene anche Luciano Luciani, presidente dell’Istituto Italiano Fernando Santi

 

PALERMO – Sarà presentato domani, martedì 25 novembre, alle ore 10.30 presso l’Aula consiliare del Comune di Castellana Sicula, in provincia di Palermo, il Piano nazionale contro il razzismo elaborato dal Gruppo nazionale di Lavoro istituto presso il Dipartimento Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri e dall’Unar.

Interverrà all’iniziativa, promossa in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, Luciano Luciani, presidente dell’Istituto Italiano Fernando Santi, che ha contribuito alla redazione del Piano, il dirigente scolastico Pietro Attinasi, il sindaco Giuseppe Di Martino, Stefano Maranto, psicologo e progettista dell’Istituto Italiano Fernando Santi, le classi dei due Istituiti professionali  di Castellana IPSEO e IPSASR e Mariella Maggio, vice presidente della V Commissione Cultura, Formazione e Lavoro dell’Assemblea Regionale Siciliana.

Si porrà l’attenzione sul tema della giornata e sulla valorizzazione della differenza, nel rispetto della persona, delle differenze dei ruoli e nella consapevolezza della piena appartenenza alla dimensione umana. Nel corso dei lavori – si legge nella nota diffusa dall’Istituto Italiano Fernando Santi – sarà illustrato il Piano nazionale d’azione contro il razzismo ed approvata una concreta richiesta per il suo finanziamento da rivolgere al Governo nazionale. Hanno contribuito al Piano decine di associazioni a carattere nazionale e regionale, al fine di realizzare le attività formative e seminariali finalizzate alla prevenzione dei fenomeni di discriminazione previste dal Piano: nelle scuole, nelle istituzioni e nel mondo dell’associazionismo. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform