direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Domani a Campitello Matese il seminario “Specchio delle mie Brame. Cos’è la Bellezza? La Via dell’Autoconsapevolezza”

ASSOCIAZIONI

L’iniziativa è curata da Manuela Forte e Mina Cappussi nell’ambito degli eventi promossi dal Movimento per la Grande Bellezza di Molise Noblesse

CAMPOBASSO – Si svolgerà domani, alle ore 10, in località Le Pianelle di Campitello Matese il seminario intitolato “Specchio delle mie Brame. Cos’è la Bellezza? La Via dell’Autoconsapevolezza” curato da Manuela Forte nell’ambito delle iniziative promosse dal Movimento per la Grande Bellezza di Molise Noblesse, fondato da Mina Cappussi.

L’evento rientra nel tema del mese scelto dai ragazzi di Molise Noblesse ‘Italia, Grande Bellezza’, iniziativa che coinvolge il gruppo giovani del Chapter di Bojano di Filitalia International insieme a partner istituzionali, nazionali e internazionali.

Il corso, aperto a tutti, è diretto da Mina Cappussi, counselor e mediatore familiare, e si propone di far riconoscere e creare Bellezza, attraverso la conoscenza di se stessi e la riscoperta della natura.

“Attraverso il linguaggio simbolico arriviamo all’inconscio bypassando la razionalità. Abbiamo tutti bisogno di leggerci dentro – spiega Cappussi, – di capire chi siamo e cosa vogliamo, fare la pace con le parti nascoste di noi. Soprattutto abbiamo bisogno di riconoscere la Bellezza e riconoscerci in essa. E lo facciamo continuando a promuovere il territorio e i suoi tesori attraverso Molise Noblesse”.

“Condivideremo uno spazio per parlare ed approfondire il significato di Bellezza. Saranno le belle e selvagge montagne molisane del Matese a sostenere una Via dell’autoconsapevolezza. In un momento sociale così cruciale come quello che l’umanità sta vivendo in questi mesi – prosegue Manuale Forte, – è fondamentale avere strumenti e conoscenza per esprimere coraggio, fiducia, capacità di re-agire in modi saggi e funzionali, una sana follia visionaria per osare oltre i condizionamenti dettati dalla paura”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform