direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Divengono legge anche le modifiche ai requisiti per l’elettorato passivo della circoscrizione Estero

SENATO DELLA REPUBBLICA

Sì definitivo dell’Aula alla riforma elettorale

 

 

ROMA – Legge elettorale: con 214 voti favorevoli, 61 contrari e 2 astenuti, l’Assemblea del Senato ha approvato oggi definitivamente il ddl n. 2941, recante “Modifiche al sistema di elezione della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica. Delega al Governo per la determinazione dei collegi elettorali uninominali e plurinominali”. Hanno votato a favore Pd, Ap, Ala, Fi, Lega, Gal, Autonomie e vari senatori del gruppo Misto. Hanno votato contro M5s, Mdp, Fdi, Si. Nel Pd alcuni senatori in dissenso non hanno votato. Ricordiamo che la norma interviene anche sui requisiti di elettorato passivo per la circoscrizione Estero. Alla luce di queste modifiche anche gli elettori residenti in Italia potranno essere candidati in una sola ripartizione della circoscrizione Estero. Gli elettori residenti all’estero dovranno invece candidarsi solo nella ripartizione di residenza della circoscrizione Estero. Non possono inoltre essere candidati nella circoscrizione Estero gli elettori che ricoprono o che hanno ricoperto, nei cinque anni precedenti la data delle elezioni, cariche di Governo o cariche politiche elettive a qualsiasi livello o incarichi nella magistratura o cariche nelle Forze armate in un Paese della circoscrizione Estero.(Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform