direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

“Dialoghi dell’emergenza”: il 1° giugno il terzo incontro on line

ITALIANI ALL’ESTERO

Iniziativa del gruppo GIR (Giovani Italiani in Rete) della Svizzera in collaborazione con il Comites di Basilea  

 

L’individuo e il suo mondo di vita nel tempo del Covid-19”

 

BASILEA (Svizzera) –  A Basilea proseguono i “Dialoghi dell’emergenza” sulla piattaforma Zoom organizzati dal gruppo GIR Svizzera (Giovani Italiani in Rete), in collaborazione con il Comites di di Basilea. Il terzo appuntamento – “L’individuo e il suo mondo di vita nel tempo del Covid-19” – si terrà il 1° giugno (ore 18.30).

“L’emergenza da Covid-19 ha modificato il nostro agire ed esperienza nel/del mondo quotidiano? In che modo abbiamo reagito alla personificazione del “nemico” a cui la scienza ha dato un nome e una sostanza: Coronavirus? Come abbiamo vissuto il legame dialettico tra necessità e possibilità, nel contesto di una quotidianità trasformata in cui la “necessaria” routine ci era impraticabile? Siamo riusciti a immaginare e a “sentire” una nuova necessità del vivere individuale, di quello intersoggettivo e sociale? L’aiuto della tecnica (techné) o il suo venir meno hanno contribuito a rafforzare, oppure a rendere precarie sicurezze psicologiche e sociali date per scontate? È immaginabile che sia proprio l’intimo legame che l’essere umano ha con la techné la risorsa che ci può permettere di scoprire dentro di noi la possibilità di vivere nuovi scenari di potenza e azione? E ancora, cosa potrebbe rendere ciò possibile?

A questi e ad altri interrogativi cercheremo di abbozzare delle risposte, aperte, nel nostro terzo dialogo nell’emergenza dedicato all’individuo e al suo mondo di vita ai tempi del Covid-19” ,spiega sulla sua pagina Facebook il Gir. “Ad accompagnarci in questo dialogo, Antonio Marcello, specialista in psicologia clinica, terapeuta sistemico, di coppia e di famiglia  e tra le altre cose, membro ordinario della Federazione Svizzera delle Psicologhe e degli Psicologi (Fsp). Come terapeuta sistemico-relazionale, Marcello ha dedicato particolare attenzione alla psicologia transculturale e oggi è parte del team delle/dei terapeuti della Musub beider Basel, un consultorio multiculturale per le dipendenze. Nell’emergenza da Covid-19, è inoltre reso generosamente disponibile a seguire lo sportello psicologico gratuito attivato dal Com.It.Es di Basilea, in collaborazione con il Consolato d’Italia, di cui è stato ideatore e co-promotore”.

Per partecipare all’incontro cliccare sul seguente link: us02web.zoom.us/j/87406290958 . La diretta potrà essere seguita sulla pagina facebook.com/girsvizzera/ (Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform