direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Debora Serracchiani, la Repubblica Srpska è interlocutore del Friuli Venezia Giulia

RELAZIONI INTERNAZIONALI

“Sono alle battute finali le trattative per la firma del Memorandum d’intesa tra la Regione FVG e la Serbia”

 

TRIESTE – “Teniamo in modo particolare ai rapporti con le aree dei Balcani in cui i nostri imprenditori possono trovare occasione di crescita e sviluppo, sostenendo al contempo le buone relazioni con popoli e Paesi storicamente amici”.

Lo ha detto ieri a Ronchi dei Legionari (Gorizia) la presidente del Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani, intervenendo a un incontro organizzato da Confindustria Venezia Giulia con il vice premier e ministro dell’Industria energia e miniere della Repubblica Srpska Petar Dokic.

La presidente ha evidenziato come nel recente passato le relazioni con la Serbia abbiano avuto un’accelerazione e un approfondimento proprio per iniziativa della Regione, che ha aiutato a riaprire il dialogo italo-serbo in vista di un accordo nel settore dell’energia, “un accordo di cui – ha precisato – la Repubblica Srpska è parte integrante”.

“Sono alle battute finali le trattative per la firma del Memorandum d’intesa tra la Regione Friuli Venezia Giulia e la Serbia” ha inoltre precisato Serracchiani. Ricordando la visita effettuata a Banja Luka da un gruppo di psichiatri guidato dal presidente della Commissione Sanità del Consiglio regionale Franco Rotelli, Serracchiani ha dato il benvenuto al vicepremier Dokic, definendo l’odierno incontro “di buon auspicio per il futuro delle nostre relazioni”.

Successivamente, Dokic ha illustrato al pubblico le opportunità di collaborazione industriale e commerciale con il Paese balcanico. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform