direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Debora Serracchiani, dal 6 marzo missione in Uruguay e Argentina

FRIULI VENEZIA GIULIA

 

TRIESTE – Uruguay e Argentina: sono le mete della missione istituzionale della presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani con l’assessore alla Cultura, allo Sport e alla Solidarietà Gianni Torrenti, che inizierà lunedì prossimo 6 marzo a Montevideo per proseguire a Buenos Aires, dove si protrarrà fino al 9 marzo.

La missione centrerà l’appuntamento con gli Stati generali dei Corregionali dell’America Latina, che si apriranno l’8 marzo all’Istituto italiano di Cultura di Buenos Aires, dando seguito agli Stati generali dei Corregionali all’Estero del Friuli Venezia Giulia che si tennero a ottobre del 2015 a Trieste.

L’evento persegue l’obiettivo di rafforzare da un lato il patrimonio culturale e linguistico di friulani, giuliano-dalmati e sloveni specie tra le nuove generazioni, dall’altro di valorizzare le risorse costituite dai Corregionali all’Estero per le iniziative di sviluppo internazionale e cooperazione del Friuli Venezia Giulia.

L’iniziativa in Argentina e Uruguay s’inquadra nell’ambito dei progetti finanziati dalla Regione che includono gli Stati generali in America Latina, con capofila l’Ente Friuli nel Mondo, e la diffusione della culturale regionale in Uruguay, con capofila l’EFASCE (Ente Friulano Assistenza Sociale Culturale Emigranti).

Gli Stati generali si apriranno mercoledì 8 marzo con un saluto dell’assessore Torrenti e culmineranno con l’intervento della presidente Serracchiani. Nell’arco della visita in Uruguay e Argentina la presidente del Friuli Venezia Giulia, che sarà accolta rispettivamente dagli ambasciatori Gianni Piccato e Teresa Castaldo, avrà una serie di incontri con alcune delle massime autorità dei due Paesi sudamericani.

Dalla seconda metà dell’Ottocento l’America del Sud fu meta di massicci flussi migratori dall’Italia che hanno inciso in maniera determinante nella composizione demografica e culturale del subcontinente, creando legami profondi, oggi alimentati grazie anche all’attività di alcune Associazioni di Corregionali, sette delle quali sono riconosciute dalla legislazione del Friuli Venezia Giulia. Si tratta dell’Associazione Giuliani nel Mondo, dell’ALEF (Associazione Lavoratori Emigrati del Friuli Venezia Giulia), dell’EFASCE, dell’Ente Friuli nel Mondo, dell’ERAPLE (Ente Regionale ACLI per i Problemi dei Lavoratori Emigrati), dell’Unione Emigranti Sloveni del Friuli Venezia Giulia – Zveza slovenskih izseljencev Furlanije Julijske Kraijne e, dal 2017, dell’Associazione di Promozione sociale Clape – Friûl dal Mont.

In Argentina i corregionali iscritti all’AIRE (Anagrafe Italiani Residenti all’Estero) sono – secondo dati aggiornati al primo gennaio 2016 – 39.010; in Uruguay contiamo 1.623 corregionali. In totale gli italiani presenti e registrati nei due Paesi ove si snoderà la missione istituzionale della prossima settimana sono 877.564. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform