direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

David di Donatello, Mattarella: una festa del cinema e della cultura italiana

CINEMA

La presentazione al Quirinale

ROMAA – “Il David di Donatello è una festa del cinema e, dunque, della cultura italiana. Una festa che, con il suo ritmo annuale, scandisce una storia importante per il nostro Paese, accendendo luci su realtà e sogni, su costumi e linguaggi che cambiano, su volti e racconti che esprimono emozioni, passioni, gioie e dolori che sentiamo anche nostri”. Lo ha detto il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, al Palazzo del Quirinale, nel corso della presentazione dei candidati ai Premi “David di Donatello” per l’anno 2021.

“L’anno scorso, per effetto della pandemia, non è stato possibile svolgere questa cerimonia – ha proseguito Mattarella.- Quest’anno realizzarla, sia pure in forma ridotta rispetto alle edizioni precedenti, rappresenta un segnale di ripartenza, di speranza. Ci manca, naturalmente, la vivace, simpatica atmosfera prodotta dalla presenza, in questa sala, dei circa quattrocento candidati, espressione dell’intero mondo del cinema”.

La cerimonia di premiazione della 66ª edizione dei David di Donatello si svolge questa sera a Roma, trasmessa in diretta, in prima serata, su Rai 1. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform