direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Dall’inizio della pandemia, 20 milioni di prestazioni di cassa integrazione a 6,5 milioni di lavoratori e benefici a 14,3 milioni di cittadini

INPS

L’Istituto ribadisce l’impegno per la soluzione delle pratiche ancora in sospeso

ROMA – L’Inps segnala che, dall’inizio della pandemia da Covid-19, ha erogato un totale di circa 20 milioni di prestazioni di cassa integrazione, in particolare 12 in modo diretto e 8 a conguaglio dopo l’anticipo delle aziende, a beneficio di 6,5 milioni di lavoratori.

Inoltre, in questi mesi l’Istituto ha erogato 4,1 milioni di bonus autonomi/p. Iva, 1,15 milioni di bonus e congedi alla famiglia, 212mila bonus domestici, 600mila REm ad altrettanti nuclei familiari e ha sostenuto un incremento del 25% di accessi al reddito di cittadinanza. Le azioni di sostegno per l’emergenza Covid hanno quindi raggiunto circa 14,3 milioni di cittadini. L’Inps assicura inoltre che, “pur a fronte di tale enorme sforzo in atto di cui hanno beneficiato milioni di persone, sta adottando ogni possibile azione per dare soluzione ad ogni singolo caso di coloro che ancora devono ricevere alcune prestazioni e si trovano in oggettive difficoltà”. Rileva inoltre come i problemi nell’erogazione delle prestazioni possono essere legati “a cause plurime, spesso non ascrivibili alla volontà dell’Istituto e dei suoi uffici, in particolare nel caso della Cig – spesso Iban sbagliati, codici fiscali errati, comunicazione difficile con alcune aziende rispetto al procedimento”. “L’impegno dell’Istituto e di tutti i suoi dipendenti al servizio del Paese è stato e continua ad essere costante – ribadisce l’Inps, – con spirito di sacrificio e senza orari, per far fronte a una mole di lavoro senza precedenti ma soprattutto per gestire le importanti azioni di supporto economico attivate dal Governo per cittadini e imprese in questa difficile fase della storia della Repubblica”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform