direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

“I grandi Maestri dell’arte italiana”: cinque conferenze online su Botticelli, Michelangelo, Tiziano, Caravaggio, Tiepolo

CULTURA

Dal 24 marzo al 24 giugno. Organizzate da Istituto Italiano di Cultura di Colonia in collaborazione con Associazione italo-tedesca di Düsseldorf e Istituto Italiano di Cultura di Amburgo

COLONIA/AMBURGO – “I grandi Maestri dell’arte italiana”: il prossimo 24 marzo prenderà il via un ciclo di cinque conferenze online gratuite a cura del dott. Francesco Di Ciaula, storico dell’arte e curatore museale. Le cinque conferenze (24 marzo-24 giugno) sono state organizzate dall’Istituto Italiano di Cultura di Colonia, in collaborazione con l’Associazione italo-tedesca di Düsseldorf e con l’Istituto Italiano di Cultura di Amburgo.

Le conferenze saranno visibili con sottotitoli in tedesco sui canali YouTube degli IIC di Colonia e di Amburgo a partire dalle ore 16.00 nelle date qui sotto indicate: 24 marzo (Botticelli); 14 aprile (Michelangelo); 6 maggio (Tiziano); 20 maggio (Caravaggio) e infine il 24 giugno (Tiepolo).

Il primo appuntamento del ciclo di conferenze “I grandi Maestri dell’arte italiana”, è dedicato al pittore fiorentino del primo Rinascimento, Sandro Botticelli: Botticelli e il piacer Divino – Il

mistero della Natura e della Bellezza nell’arte di un genio del Rinascimento.La conferenza indaga il rapporto sublimato tra bellezza umana, natura e sfera del sacro. Partendo dalle inquietudini stilistiche ed espressive di artisti precedenti, quali ad esempio Donatello, Botticelli dà vita ad una ricerca della perfezione estetica di profonda poesia e incanto. Le figure di Venere e della Madonna, le iconografie più ricorrenti in Botticelli, seguono medesimi modelli di femminilità che pongono in continua tensione la bellezza terrena e della natura con un ideale di purezza spirituale.

Francesco Di Ciaula nasce a Bari il 16 marzo del 1973. Dopo la laurea in Lettere Moderne con indirizzo storico-artistico nel 1999, conseguita a pieni voti, completa la sua formazione iscrivendosi alla Scuola di Specializzazione in Storia dell’Arte dell’Università di Siena. Nello stesso periodo ottiene una Borsa di Studio presso la prestigiosa Fondazione di Studi di Storia dell’Arte Roberto Longhi di Firenze. Nel corso degli anni avvia importanti progetti editoriali e pubblicazioni scientifiche, si occupa della curatela nel mondo delle mostre, e lavora come project manager nel settore museale. Il suo profilo si arricchisce con docenze di Museografia e Beni Culturali in ambito accademico e attività di conferenziere a livello internazionale, partecipando alla Conferenza Annuale di Storia dell’Arte degli Atenei Americani di New York (CAA). Nel 2018 viene nominato Esperto Valutatore per la Cultura della Comunità Europea (ACEA). (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform