direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Dai senatori del Maie Merlo e Cario un’interrogazione sul consolato di Londra e sulla nuova sede consolare di Manchester

ELETTI CIRCOSCRIZIONE ESTERO

 

ROMA – I senatori del Maie Ricardo Merlo e Adriano Cario , eletti nella circoscrizione Estero-ripartizione America Meridionale, hanno rivolto una interrogazione Ministro degli Esteri Luigi Di Maio per sapere “quali urgenti iniziative si intendano adottare per rendere efficienti i servizi consolari nella sede di Londra” e “per quale motivo il Consolato a Manchester non risulta ancora operativo”. I due senatori nell’atto parlamentare fanno presente che “negli ultimi anni si è verificato un significativo incremento del fenomeno migratorio che riguarda i cittadini italiani che si trasferiscono a Londra”, che “le cifre fornite dal Consolato italiano parlano di oltre 430.000 iscritti all’AIRE” ma  che “il totale di italiani presenti sarebbero circa 700.000 (incluso i non iscritti AIRE)”. “La Gran Bretagna sta attraversando un momento storico di grande sfida nella gestione della pandemia ed in particolare con riferimento alla cosiddetta Brexit, ed è del tutto evidente che la sede consolare italiana a Londra, mai come ora, deve essere costituita da uffici pienamente efficienti da parte degli italiani che lì risiedono”, rimarcano i due esponenti del Maie segnalando che numerosi connazionali lamentano difficoltà nei servizi per il rinnovo del passaporto e prenotazioni degli appuntamenti.

Merlo e Cario ricordano che  con l’ adozione del decreto Brexit – decreto-legge 25 marzo 2019, n. 22, convertito con legge del 29 maggio 2019 n. 41 – “sono stati  stanziati fondi per rafforzare, riqualificare ed ampliare la rete consolare italiana nel Regno Unito” e che tra questi fondi, vi è “quello destinato ad assicurare risorse umane e strumentali per aprire un Consolato a Manchester e venire incontro alle esigenze della numerosa comunità italiana residente”. (Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform