direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Coronavirus, sostegno ai connazionali in Sud Africa: la lettera aperta dei Comites alla comunità

ITALIANI ALL’ESTERO

 

 

JOHANNESBURG – “Siamo certi di potere dire che tutte le forze impegnate stanno dimostrando un ruolo positivo, visto che in situazioni straordinarie come queste è utile agire con velocità e decisione, e credo anche che la collaborazione fra le Istituzioni, il Cgie, le Associazioni ed i volontari ha già dimostrato di avere la competenza e l’esperienza per essere all’altezza della situazione”. Così in una lettera aperta i Comites di Pretoria, Johannesburg e Cape Town per informare la comunità sulle iniziative a sostegno dei connazionali che necessitano di sostegno in questo periodo di pandemia. La lettera , a firma di Salvatore Cristaudi – presidente del Comites di Johannesburg e coordinatore Intercomites del Sudafrica –  è pubblicata da La Voce del Sudafrica.

“A distanza di un mese dall’inizio del lockdown – si legge nella lettera – , i Comites ed il CGIE del Sud Africa, sulla base di intesa comune con le Istituzioni Italiane, si sono e sono tuttora impegnati a favore dei connazionali che necessitano assistenza e aiuti di prima necessità o durante e anche dopo tutto il periodo relativo alle misure di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19. A fianco dei casi di indigenza nasce anche la preoccupazione in quanto anche noi come voi, ci troviamo d’innanzi alla paura e l’incertezza verso un futuro non chiaro, in quanto sia gli imprenditori, lavoratori dipendenti e tutti coloro che lavorano con contratti atipici non sanno più se avranno il lavoro. Pertanto saremo tutti i primi a pagarne il prezzo più alto. Per tale ragione le vostre preoccupazioni sono anche le nostre e faremo del nostro meglio affinché tutto si potrà gestire al meglio.

Aggiornamenti sul sostegno alla Comunità

Per dovuta informazione alla Comunità, è intenzione nostra informarvi su quanto ad oggi è stato fatto dai Comites, il CGIE e le Istituzioni Italiane quali Ambasciata e Consolati a Johannesburg e Città del Capo.

È stata realizzata in tempo record una rete di monitoraggio, strumento importante per intervenire in tempo e con efficacia attraverso una “Task Force” fatta di volontari presenti su tutto il territorio nazionale e che agiscono sotto il Coordinamento dei Comites, CGIE e delle Istituzioni.

Collaborazione tra enti

Abbiamo invitato tutti gli Enti e Associazioni attivi sul territorio, a partire delle Associazioni Assistenziali Italiane di Johannesburg e Città del Capo, a contribuire a questo sforzo e a creare 2 sinergie, così da poter assistere il maggior numero di persone in difficoltà evitando, al contempo, duplicazioni.

Abbiamo realizzato due video conferenze, rispettivamente l’8 e il 13 Aprile, con la partecipazione, oltre ai Com.It.Es. del C.G.I.E. , Istituzioni, e Camera di Commercio, per informare l’attuale situazione che stiamo vivendo in Sud Africa.

Rimpatrio degli italiani

È stato riportato anche il problema dei molti connazionali che sono rimasti bloccati in parecchi Stati del continente africano e sulle isole Mauritius, Madagascar e Seychelles. Grazie all’impegno preso in prima persona dal CGIE e delle nostre Istituzioni in loco, è stato possibile organizzare dei voli speciali per garantire il rientro in Patria dei connazionali. È stato lanciato un appello alla comunità per ricevere donazioni pro “Fondo Comunitario Emergenza COVID-19”, istituito appositamente per sostenere il nostro impegno nell’aiutare i bisognosi.

Ringraziamo tutti coloro che ad oggi hanno dimostrato la loro sensibilità e generosità sostenendolo e rinnoviamo l’invito a tutti coloro che non l’hanno ancora fatto, ma che possono, a sostenere questa giusta causa.

Viveri in sostegno degli indigenti

Con i fondi raccolti finora, abbiamo predisposto numerosi pacchi con viveri e altri beni di prima necessità e abbiamo cominciato a distribuirli a quanti ci hanno segnalato la loro situazione di indigenza o difficoltà.

Siamo certi di potere dire che tutte le forze impegnate stanno dimostrando un ruolo positivo, visto che in situazioni straordinarie come queste è utile agire con velocità e decisione, e credo anche che la collaborazione fra le Istituzioni, il CGIE, le Associazioni ed I volontari ha già dimostrato di avere la competenza e l’esperienza per essere all’altezza della situazione”.

Al termine della missiva vengono fornite le coordinate bancarie per le donazioni da effettuare  tramite bonifico:

Standard Bank of South Africa

Branch Code – Rosebank 4305

Account Holder: The President

COMITES Acc. No. 00-181-328-5

Type of Account: Current

Causale: Conto Comunitario Emergenza Covid-19 (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform