direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Corinavirus: video messaggio dell’ambasciatore d’Italia in Algeria, Pasquale Ferrara

RETE DIPLOMATICA

 

“Siamo convinti che supereremo questa prova a testa alta. Il popolo italiano sta compiendo con grande maturità enormi sacrifici sociali, economici e umani, in nome del bene comune”

 

ALGERI – In un video messaggio rivolto ai connazionali il 15 marzo scorso, in questo tempo di emergenza per la diffusione del coronavirus, l’ambasciatore d’Italia in Algeria, Pasquale Ferrara, rileva come “viviamo giorni difficili, fronteggiando una sfida senza precedenti e fino a poche settimane fa difficilmente immaginabile”. “Il nostro Paese, dobbiamo esserne consapevoli, ha fatto scelte mature e responsabili. Innanzitutto quella della massima trasparenza, non abbiamo minimizzato né nascosto alcuna informazione; poi, il massimo rigore con l’adozione di misure estremamente severe per limitare la diffusione del contagio – afferma Ferrara, rilevando come anche l’Ambasciata abbia messo in campo misure come la creazione di “una cellula di crisi per assistervi e tenervi informati sull’evolversi della situazione in Algeria”.

“Siamo in contatto costante con voi sia in modo diretto che tramite le imprese e gli organismi che operano in questo paese. I numeri di telefono dell’Ambasciata e della sezione consolare sono a vostra disposizione per ogni evenienza; abbiamo anche attivato la comunicazione via wazzup sui social e sul sito dell’Ambasciata – segnala ancora Ferrara, che ricorda poi le misure messe in campo in Algeria per la prevenzione e il contenimento del contagio – la chiusura delle scuole disposta fine al 5 aprile ha coinvolto – ricorda l’Ambasciatore – anche la scuola italiana “Roma”.

“Siamo convinti che supereremo questa prova a testa alta. Il popolo italiano sta compiendo con grande maturità enormi sacrifici sociali, economici e umani, in nome del bene comune, per tutelare le persone più vulnerabili. Tutti i medici, gli infermieri e gli operatori sanitari italiani stanno offrendo in questi giorni prove di assoluta dedizione e massima professionalità – ha concluso Ferrara, ricordando anche le parole di incoraggiamento formulate dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella e l’importanza della cooperazione internazionale per il superamento di questa sfida. (Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform