direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Conferenza sul futurismo in Italia presso il “Nakanoshima Museum of Art” di Osaka, organizzata dal Consolato Generale d’Italia a Osaka

RETE DIPLOMATICA

 

OSAKA – Per la prima volta in Giappone, è stata esposta presso il “Nakanoshima Museum of Art” di Osaka, la scultura “Forme uniche di continuità nello spazio”, opera iconica del XX secolo, simbolo del futurismo italiano, realizzata da Umberto Boccioni. L’opera è stata esposta nel contesto di una Conferenza organizzata dal Consolato Generale d’Italia a Osaka. La Conferenza “Il Movimento Futurista in Italia. Storia di un capolavoro di Umberto Boccioni” ha avuto successo di pubblico con la partecipazione di oltre 160 persone, esponenti della business community locale, del mondo culturale, dei media e della comunità diplomatica. Il Prof. Alberto Dambruoso ha evidenziato la portata rivoluzionaria del movimento futurista in Italia, i suoi collegamenti con i coevi ambienti artistici giapponesi e fatto un articolato excursus sull’ opera di Umberto Boccioni, facente parte della collezione privata di Roberto Bilotti Ruggi d’Aragona. Nel suo intervento d’apertura, il Console Generale d’Italia a Osaka Marco Prencipe ha sottolineato l’ottima collaborazione del Consolato Generale e dall’Istituto Italiano di Cultura a Osaka con il “Nakanoshima Museum of Art” di Osaka, finalizzato a valorizzare le eccellenze artistiche italiane. (Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform