direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Confederazione degli Italiani nel Mondo: “Il 22 giugno Conferenza a Roma per l’apporto degli italiani nel mondo alla nostra economia”

ASSOCIAZIONI

 

ROMA – Nella prestigiosa sede dell’Università degli Studi Internazionali di Roma, sulla Cristoforo Colombo, si terrà la Conferenza Nazionale della CIM-Confederazione degli Italiani nel Mondo che vedrà la partecipazione di tutti i rappresentanti regionali della Confederazione nonché tutti i membri del Comitato Esecutivo Confederale. “All’incontro – anticipa la CIM – prenderanno parte anche molti sindaci di varie regioni italiane per discutere sui temi che stanno più a cuore ai nostri connazionali all’estero. In diretta Facebook saranno collegate le associazioni aderenti alla CIM e presenti in 33 diversi Paesi esteri. In particolare – precisa la CIM –  si tratterà di esaminare l’applicazione dei Bandi in essere e di prossima uscita  relativi al Turismo di ritorno ed alla rigenerazione dei piccoli Borghi, dai quali sono partiti,  nei decenni, gran parte degli emigrati italiani. I Comuni – ricorda la CIM – sono stati chiamati a programmare le iniziative atte  a riportare nei piccoli centri di origine gli italo-discendenti, anche attraverso bandi appositi del Ministero degli Affari Esteri, mentre, sempre in applicazione del PNRR, si tratterà di procedere alla rigenerazione urbana dei Comuni  e consentire attraverso specifici interventi, a partire dalle strade fisiche e telematiche, una decisa azione per evitare lo spopolamento dei piccoli centri e tentare di farli rivivere anche con la presenza degli oriundi e discendenti della emigrazione italiana che potrebbero sceglierli per le loro vacanze  attraverso il turismo di ritorno. Sempre in tale prospettiva ci si dovrà muovere per incrementare attraverso le CER, le energie alternative e promuovere al meglio  i nostri prodotti eno-gastronomici. Gli italiani all’estero non chiedono particolari forme di finanziamento, ma – evidenzia CIM -desiderano dimostrare il loro attaccamento alla Patria di origine e la volontà di partecipare alla vita culturale ed economica del nostro Paese. Gli italiani nel mondo rappresentano  – conclude la CIM – una grande ricchezza per il paese di accoglimento e per quello di origine in quanto possono essere consumatori, divulgatori e turisti che rendono più salda l’economia italiana”.(Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform