direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Conclusa la sosta di Los Angeles dell’Amerigo Vespucci e del Villaggio Italia

ESTERI

Il Villaggio Italia affiancherà nuovamente  la Nave Scuola a Tokyo dal 25 al 30 agosto

 

ROMA – Si è conclusa, alla presenza di autorità italiane e statunitensi, la tappa di Los Angeles del Tour Mondiale di Nave Amerigo Vespucci, storico veliero della Marina Militare e ambasciatore del Made in Italy, accompagnato dal Villaggio Italia. A Los Angeles è stato inaugurato il primo Villaggio Italia, che in sei giorni, dal 3 all’8 luglio, ha accolto 72.000 visitatori, di cui oltre 42.000 a bordo della nave. “La sosta a Los Angeles ha dimostrato quanto l’Italia sia amata e apprezzata negli Stati Uniti: è stata un’ emozione fortissima”, ha commentato  Il Ministro della Difesa Guido Crosetto. “. Ho visitato Nave Vespucci, il Villaggio Italia, ho avuto la possibilità di conoscere tante persone che hanno espresso soddisfazione e forte gradimento per questa iniziativa che mi riempie di orgoglio. Nave Vespucci, i tantissimi eventi organizzati nel Villaggio Italia, le esibizioni della Fanfara della Legione Allievi Carabinieri, tra le quali il concerto in ricordo di Ennio Morricone, le conferenze su Space e Blu Economy sono stati il frutto di un lavoro di squadra eccezionale, con un unico obiettivo: promuovere il Made in Italy. Lo abbiamo fatto con un progetto che coinvolge più ministeri e che è stato fortemente voluto da tutto il governo. Il Villaggio Italia, inaugurato per la sosta di Los Angeles, sarà riproposto nelle prossime tappe in programma per raccontare la nostra amata Italia e tutte le sue eccellenze, dalla tecnologia all’arte, dalla musica alla cultura. Eccellenze che insieme a Nave Vespucci in questo lungo viaggio saranno una prestigiosa vetrina del Made in Italy e un forte propulsore per la nostra economia e l’immagine dell’Italia nel mondo.” (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform