direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Conclusa la missione del Ministro per gli Affari Europei, Vincenzo Amendola, negli USA

INCONTRI

Il Ministro ha ribadito l’auspicio di un rafforzamento dei rapporti tra Stati Uniti ed Europa in tutti i settori

WASHINGTON – Si è conclusa la missione negli USA del Ministro per gli Affari Europei, Vincenzo Amendola. Dopo la tappa alle Nazioni Unite, il Ministro ha compiuto una visita a Washington l’11 e 12 febbraio per incontri con l’amministrazione USA ed in Congresso. Al centro dei colloqui i rapporti Italia e USA nel quadro delle relazioni transatlantiche anche con riferimento ai rapporti commerciali.

Il Ministro ha incontrato la Special Assistant to the President and Senior Director for International Trade Policy, Kate Kalutkiewicz, il Senatore Ron Johnson, Repubblicano del Wisconsin, Presidente del Comitato Europa in Senato, i Congressmen Bill Keating e Richard Neal, rispettivamente Presidente del Comitato Europa e Presidente della Commissione Bilancio alla House, nonché Phil Reeker, Assistant Secretary of State per Europa ed Eurasia.

Con tutti gli interlocutori il Ministro ha ribadito l’auspicio di un rafforzamento dei rapporti tra Stati Uniti ed Europa in tutti i settori e ricordato il forte sostegno italiano al dialogo tra Commissione Europea e Amministrazione USA per evitare la spirale dei dazi commerciali.

Il Ministro Amendola ha anche incontrato i membri della delegazione italo-americana in Congresso, che nei giorni scorsi avevano indirizzato una lettera bipartisan al US Trade Representative, Robert Lighthizer, per scongiurare l’applicazione di ulteriori tariffe sui prodotti italiani.

Il Ministro è intervenuto presso la prestigiosa Università di Georgetown sul tema del futuro dell’Europa, illustrando la prospettiva italiana. Nel corso del suo intervento ha sottolineato la rilevanza strategica del rapporto con gli USA basato su valori ed ideali condivisi e le priorità della Commissione Europea in tema di rapporti con il continente africano, il Green New Deal e la rivoluzione digitale, “chiavi fondamentali per aprire la strada ad un futuro più equo, più prospero e sostenibile”. “Il mondo – ha sottolineato Amendola – chiede più Europa”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform