direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Con la tappa a La Plata conclusa la visita in Argentina di Lacorazza e Mollica

ITALIANI ALL’ESTERO

Missione in America Latina di presidente e vice presidente del Consiglio regionale della Basilicata

 

Incontri con il console Foti, il sindaco Bruera e con la locale associazione dei lucani. Domani la delegazione sarà in Brasile. Incontri a Rio de Janeiro con il console Panaro e associazioni di corregionali

 

POTENZA –  La delegazione del Consiglio regionale della Basilicata ha concluso ieri la sua visita in Argentina.  Il presidente e il vicepresidente del Consiglio regionale, Piero Lacorazza e Francesco Mollica, sono stati a La Plata, città capoluogo della provincia di Buenos Aires, dove sono stati ricevuti dal console generale d’Italia Iacopo Foti e dal sindaco della Città, Pablo Bruera. Successivamente hanno partecipato ad un incontro della locale associazione dei lucani.

Negli incontri istituzionali – riferisce il Consiglio regionale  – è stato più volte ribadito l’importantissimo ruolo svolto dalla collettività italiana, e dagli emigranti lucani in particolare, nella costruzione e nello sviluppo della Città di La Plata sin dalla sua fondazione, che risale alla fine dell’800. Anche qui le autorità consolari italiane sono impegnate a promuovere gli eventi previsti per l’esposizione universale internazionale dedicata al cibo, che Milano ospiterà dal 1 maggio al 31 ottobre 2015, e con l’aiuto dell’Associazione dei lucani la Regione Basilicata cercherà in questo quadro di pubblicizzare anche il programma di iniziative legate alla designazione di Matera quale capitale europea della cultura per il 2019.

“Expo 2015 e Matera 2019 – ha detto Lacorazza – sono due grandi opportunità per far conoscere al mondo le eccellenze italiane non solo nel campo alimentare, che costituisce il tema portante della grande esposizione universale di Milano. In questo senso il ruolo di Matera, città antica del Mezzogiorno, carica di storia e di suggestioni culturali, ma aperta al futuro e alle tecnologie, è fondamentale per costruire un percorso di sviluppo della Basilicata e del Sud basato sulla cultura e sull’innovazione. Intorno a questo evento si rafforza anche la rete dei lucani nel mondo, che qui in Argentina è rappresentata da associazioni radicate e rappresentative”.

Domani, la delegazione del Consiglio regionale si sposterà in Brasile, dove incontrerà il console generale d’Italia a Rio de Janeiro Mario Panaro e le associazioni dei lucani.(Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform