direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

“Community” di Rai Italia: la programmazione della prossima settimana

ITALIANI ALL’ESTERO

 

ROMA –Community è la  trasmissione di Rai Italia dedicata alle collettività italiane all’estero, con storie personali e familiari di emigrazione e ospiti in studio del mondo della cultura, dello spettacolo e dell’industria italiana nel mondo, e con uno spazio di servizio per affrontare e risolvere problemi su pensioni, tasse, sanità, burocrazia…

La programmazione della prossima settimana

Lunedì 10 novembre –Si aprirà la settimana con la storia di Pascal Ottaviani che  si è trasferito dalla provincia di Mantova in Senegal e dove le sue coltivazioni di Baobab danno lavoro a 3.300 persone. In studio  Licia Granello, giornalista gastronomica e scrittrice, testimonierà  le metamorfosi che subiscono i nostri piatti fuori dall’Italia, Alessandra Freschi racconterà la sua esperienza ad Hong Kong dove ha vissuto per 6 anni. In collegamento Michela Bardotti Presidente “ The Italian Women’s Association” ma anche manager che vive ad Hong Kong dal 98 e lavora nel campo del tessile e sempre in collegamento, ma dalla sua casa milanese, Paolo Limiti che tornerà ad occuparsi, con qualche notizia stuzzicante, dell’indimenticabile Mimmo Modugno

Martedì 11 novembre – Si parlerà di  Georgetown, nel distretto di Washington, dove Laura Benedetti racconterà le iniziative del Dipartimento di Italiano tra cui anche le attività di volontariato degli studenti americani a sostegno della città dell’Aquila.  A seguire un aperitivo in una delle più antiche enoteche di Los Angeles…. In studio Jacopo Loredan, direttore di Focus, una rivista diffusissima in Italia che si occupa di scienza, di ambiente e tecnologie, Daniele Menarini, giornalista direttore della rivista “Correre” ci racconterà il grande velocista Pietro Mennea, uno degli atleti più grandi che l’Italia abbia mai avuto, Renato Cantore, giornalista e scrittore, lucano doc e Stanislao de Marsanich, presidente dei Parchi Letterari e ospite ormai conosciuto a Community: con loro parleremo di Matera, la splendida città dei Sassi, che il mese scorso è stata eletta Capitale Europea della Cultura per il 2019.

Mercoledì 12 novembre – il primo viaggio di Community di oggi avrà come meta,  Montreal, dove si è celebrata una mostra dedicata ad una città italiana che tutti ci invidiano:  Venezia… poi ci racconteranno una storia un po’ diversa dal solito; il signor Arcangelo Capua, calabrese  è tornato a casa dopo 40 anni vissuti in Argentina. In studio Massimo Listri, maestro della fotografia d’interni, ci “restituirà la vista” della collezione dei marmi antichi dei Musei Vaticani, Francesco Pacifico, romano, classe ‘77, scrittore con con il suo ultimo libro “CLASS”.” Vite infelici di romani mantenuti a NY” …?

Giovedì 13 novembre – A New York conosceremo Elena Perazzini, una scrittrice che ha conosciuto da vicino, avendo lavorato come sua assistente, un’ altra grande scrittrice: Oriana Fallaci, poi a Santiago del Cile ascolteremo la storia di Massimo Funari, un ristoratore romano, appassionato custode delle tradizioni culinarie italiane. In studio Josephine McKenna corrispondente in Italia per varie testate tra cui Gourmet Traveller, Religion New Service, Daily Telegraph di Londra, in collegamento Skype il giornalista Paolo Rajo  dal giornale “La Fiamma” di Sidney, Franco Patrigani di professione architetto ma sul salotto di community perché a distanza di 50 anni ha deciso di replicare una grande impresa compiuta da suo padre definito “il poeta volante”, un noto motociclista del secolo scorso.

Venerdì 14 novembre – incontreremo Gabriele Muccino che ha raccontato al cinema una generazione intera, quella dei giovani, poi andremo a Buenos Aires sulle note della pizzica. In studio Goffredo Palmerini, giornalista e Mino Sferra attore e regista che ci accompagneranno nel mondo di Mario Fratti, il drammaturgo e poeta aquilano che ha conquistato Broadway: c’è lui dietro al successo interplanetario di “Nine”, Alberto e Nicola Franceschi due giovani imprenditori,  esempi del made in Italy da esportazione, figli d’arte e molto creativi. A chiudere un po’ di musica che arriva dalla Puglia con la band degli IoHoSempreVoglia che nel 2012 sono arrivati a suonare fino a Sanremo.

E su Infocommunity:

Lunedì 10 novembre – Pierfelice degli Uberti, Presidente dell’Istituto Araldico Genealogico spiegherà come si inizia una ricerca genealogica, quali sono le fonti, i dati necessari per ricostruire la propria storia…

Martedì 11 novembre  Pier Felice degli Uberti, Presidente dell’Istituto Araldico Genealogico ricorderà  la storia della  “Stella al Merito del Lavoro”.  Nel 2015, ad 80 nostri connazionali all’estero, verrà assegnata questa importante decorazione.

Mercoledì 12 novembre – Andrea Falcetta avvocato risponderà a domande e dipanerà ipotetiche situazioni riguardo al Testamento

Giovedì 13 novembre  Nicola Forte, tributarista e collaboratore del Sole 24 ore ricorderà quali sono i criteri generali per stabilire se un appartamento può essere definito prima o seconda casa poi si soffermerà sulle imposte che riguardano i proprietari che hanno una casa in affitto quali tasse devono essere pagate, oltre che dal proprietario, anche dall’inquilino e in che misura.

Venerdì 14 novembre – parleremo del “Rapporto Italiani nel Mondo” della Fondazione Migrantes, arrivato alla nona edizione, sempre ricco di dati, articoli, schede per mantenere in costante monitoraggio il fenomeno dell’emigrazione conDelfina Licata, curatrice e anima del volume stesso.

Programmazione: su Rai Italia 1 (Americhe) New York / Toronto da lunedì a venerdì ore 17,30; Buenos Aires da lunedì  ore 20.00 a venerdì ore 19.30; su Rai Italia 2 (Australia – Asia) Sydney dal lunedì al venerdì ore 17,45; Pechino/Perth dal lunedì al venerdì ore 14,45; su Rai Italia 3 (Africa) Johannesburg dal lunedì al venerdì ore 16.45. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform