direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Comites di Ginevra. Trovare casa a Ginevra: un lavoro a tempo pieno

ITALIANI ALL’ESTERO

Da “La Notizia di Ginevra” della Saig

Il secondo appuntamento del ciclo Dritti al Punto del Comites

 

GINEVRA – Ginevra rappresenta una città davvero scoraggiante per chi cerca un’abitazione in affitto: il mercato immobiliare è estremamente competitivo, con solo lo 0,42% degli alloggi disponibili per la locazione. Ma con qualche astuzia, un approccio strategico e tanta tempestività … ce la si può fare! Nella splendida cornice della Villa Freundler di Plainpalais, mercoledì 22 maggio si è tenuto il secondo incontro informativo del ciclo “Dritti al Punto” dedicato al mercato ginevrino degli affitti.  Gianluca Boccia, esperto del mercato immobiliare di Ginevra, ha chiarito in maniera precisa e coinvolgente tantissimi dubbi che interessano non solo chi arriva nel cantone ed è alla ricerca di un alloggio in affitto, ma anche chi deve chiudere un contratto o gestire problematiche che possono sopraggiungere durante un affitto in corso. La prima parte della presentazione si è concentrata sui criteri per cercare un alloggio: le priorità e i criteri di ricerca, il ruolo di un eventuale garante, i documenti necessari e consigliati per preparare il dossier di candidatura, le strategie, i trucchi e le astuzie per aumentare le probabilità di essere selezionati.  La seconda parte della presentazione si è invece concentrata sulla fase successiva alla tanto sperata attribuzione dell’alloggio richiesto: le tipologie di contratto, il sub-affitto, il deposito cauzionale, le assicurazioni, la restituzione dell’appartamento. Infine, Boccia ha affrontato le norme relative a eventuali problematiche tra inquilino e agenzia o proprietario, facendo riferimento alle normative legali in tema di modifica e nullità della modifica del contratto, della custodia dell’affitto e all’importante ruolo che svolge l’Asloca di Ginevra nell’assistenza agli inquilini. L’incontro, che ha visto una buona risposta del pubblico in termini di partecipazione, si è concluso poi con un interessante e ricco dibattito con Boccia, e con un rinfresco durante il quale l’invitato è rimasto a disposizione di ulteriori domande e chiarimenti. Il ciclo di incontri informativi del Comites di Ginevra proseguirà con un terzo appuntamento dedicato al tema del lavoro, che si terrà il 19 giugno al Café du MEG – Museo di Etnografia – di Ginevra. (Laura Facini-La Notizia di Ginevra/Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform