direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Club di Venezia, Sottosegretario Amendola: “Anno cruciale per l’Europa”

POLITICHE EUROPEE

ROMA – Si sono aperti con l’intervento del Sottosegretario agli Affari Europei, Vincenzo Amendola, i lavori della 35^ sessione autunnale del Club di Venezia, l’organismo informale che riunisce il 2 e il 3 dicembre 2021 più di 80 rappresentanti istituzionali ed esperti di comunicazione pubblica di tutti i paesi europei. “Questo è stato un anno cruciale per l’Europa non solo per il protrarsi di eventi eccezionali come la pandemia, ma anche per la risposta a questi fenomeni – ha dichiarato il Sottosegretario Vincenzo Amendola – Il coordinamento nella lotta al Covid, la messa a terra dei ‘recovery nazionali’, la doppia transizione ecologica e digitale sono alcune delle principali sfide che le istituzioni si sono trovate a gestire, nell’ultimo anno, anche dal punto di vista della comunicazione. Una buona strategia comunicativa è infatti fondamentale per accompagnare queste trasformazioni e per presentarle tanto ai cittadini europei, quanto ai nostri partner internazionali”. “Oggi più che mai – ha sottolineato – è indispensabile l’apporto professionale degli esperti della comunicazione pubblica, riuniti qui al Club Venezia, affinché l’Unione Europea risulti più ‘comprensibile’ e vicina alle persone”. Il Club di Venezia ha l’obiettivo di intensificare la collaborazione e lo scambio di buone pratiche tra i responsabili della comunicazione istituzionale degli Stati – membri e candidati dell’UE – e delle istituzioni europee. Al centro dei lavori, lo stato dell’arte della Conferenza sul futuro dell’Europa e i punti di forza e di debolezza della campagna di comunicazione, la comunicazione su COVID-19 e la gestione dei piani di ripresa, i cambiamenti climatici. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform