direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Cineforum 2018, a Izmir (Smirne) otto appuntamenti con il cinema italiano

RASSEGNE CINEMATOGRAFICHE

Dal  4 ottobre al al 20 dicembre. Evento organizzato dal Comites di Izmir in collaborazione con il Consolato d’Italia a Izmir e l’Istituto Italiano di Cultura di Istanbul

 

SMIRNE (Turchia) – Otto appuntamenti con il cinema italiano animeranno l’autunno di Izmir (Smirne) a partire dal 4 ottobre sino al 20 dicembre grazie a “Cineforum 2018”, l’evento organizzato dal Comites di Izmir in collaborazione con il Consolato d’Italia a Izmir e l’Istituto Italiano di Cultura di Istanbul.

“Dopo il successo del primo Cineforum in occasione della XVII Settimana della Lingua Italiana nel Mondo, abbiamo deciso di replicare l’iniziativa creando un evento stagionale che puntiamo a trasformare in un appuntamento annuale” , spiega Maria Elisa Sponza, presidente del Comites di Izmir. Si inizierà domani  4 ottobre con “Un giorno Speciale” (2012) diretto da Francesca Comencini nel giorno del suo sesto anniversario dall’uscita nelle sale italiane avvenuta il 4 ottobre del 2012. Il secondo appuntamento del mese sarà con “Il papà di Giovanna” (2008) di Pupi Avati.

Il 1 novembre sarà la serata di “A cavallo con la tigre” (2002) di Carlo Mazzacurati, remake dell’omonimo film del 1961 di Comencini.

Il 15 novembre sarà la volta di “Nessuno mi può giudicare” (2011) di Massimiliano Bruno con Paola Cortellesi.

Il 29 novembre il docufilm “Nessuno mi troverà” (2016) racconterà la vita e il mistero del fisico Ettore Majorana con uno stile che mescola realtà e animazione.

In dicembre, infine, tre appuntamenti per arrivare a Natale: 1 dicembre, “Patria” (2014) di Felice Farina; 13 dicembre, “L’ultimo Pulcinella” (2008) di Maurizio Scaparro; 20 dicembre, “Bianca come il latte, rossa come il sangue” (2013) di Giacomo Campiotti tratto dall’omonimo romanzo di Alessandro D’Avenia.

Tutte le proiezioni si terranno alle 20.30 e saranno a partecipazione gratuita  e con sottotitoli in turco.

Il Comitato degli Italiani all’estero di Izmir, è uno dei 5 Comitati di nomina consolare ed è stato fondato il 5 aprile 2014 dall’allora console d’Italia a Smirne Michele Tommasi. i Com.It.Es. sono organismi rappresentativi della nostra collettività, eletti direttamente dagli italiani residenti all’estero in ciascuna Circoscrizione consolare ove risiedono almeno 3 mila connazionali; dove vivono meno di 3 mila cittadini italiani, è il caso della circoscrizione consolare di Izmir, i Comitati sono nominati dall’Autorità diplomatico-consolare. Compito del Comites è di  contribuire ad individuare le esigenze di sviluppo sociale, culturale e civile della comunità di riferimento; particolare cura viene assicurata alla partecipazione dei giovani, alle pari opportunità, all’assistenza sociale e scolastica, alla formazione professionale, al settore ricreativo, allo sport ed al tempo libero. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform