direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Cina, Istituto Italiano di Cultura di Shanghai: al Museum of Art Pudong la mostra “A World of Beauty. Masterpieces from the National Archaeological Museum of Naples”

ARCHEOLOGIA

 

SHANGHAI – L’Istituto Italiano di Cultura di Shanghai presenta la mostra “A World of Beauty. Masterpieces from the National Archaeological Museum of Naples” organizzata dal Museum of Art Pudong di Shanghai (MAP) e dal Museo Archeologico Nazionale di Napoli. La mostra sarà aperta al pubblico fino al prossimo  9 aprile.

Il progetto espositivo, con il supporto del Consolato Generale d’Italia a Shanghai, è un evento del ricco programma dell’Anno della Cultura e del Turismo Italia-Cina 2022. La mostra, organizzata da MondoMostre, è curata per i contenuti da Francesco D’Arelli, Mario Grimaldi e Clara Tosi Pamphili. Il design dell’allestimento è opera creativa di Aldo Cibic e Joseph Dejardin di Cibic Workshop.

A World of Beauty riflette la bellezza di un tempo antico, una bellezza giunta intatta sino ai nostri giorni con gli stessi colori e le stesse forme. La bellezza, vissuta e raffigurata nella civiltà romana del I-II secolo, appare ai nostri occhi grazie allo splendore dei magnifici esemplari dell’arte scultorea, della pittura, del mosaico, del bronzo e del vetro provenienti dalla Collezione Farnese e dagli scavi archeologici di Ercolano e di Pompei, un patrimonio storico-artistico preservato nel Museo Archeologico Nazionale di Napoli.

Vita e Bellezza, Potere e Bellezza, Amore e Bellezza sono le tre sezioni in cui la mostra si articola e celebra la bellezza senza tempo.

Il mondo romano è un mondo di colori, più di quanto si possa immaginare, dove la bellezza vive e splende nelle forme raffinate degli oggetti della vita quotidiana, negli affreschi delle ville patrizie e degli edifici pubblici, nelle sculture imponenti di divinità e imperatori, nelle figure di Afrodite o Venere, in sé l’apoteosi della bellezza sulla terra.

Continuando nella direzione di condividere con il pubblico cinese il patrimonio artistico e storico in un periodo di mobilità limitata, la mostra presenta oltre 70 reperti che raramente, o in alcuni casi mai, usciti dal Museo Archeologico Nazionale di Napoli. Tra questi alcuni capolavori assoluti della Collezione Farnese come Venere Callipige, Apollo Citaredo, Asclepio, Afrodite accovacciata con Eros, Atena-Minerva, Afrodite Appoggiata e Statua loricata di Lucio Vero…

A World of Beauty è un caleidoscopio di presenze del passato, che raccontano al visitatore odierno coma la bellezza sia un’esperienza senza tempo e mai esprimibile in modo compiuto e assoluto. (Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform