direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

“Choose Italy”, campagna dell’Ambasciata d’Italia in Australia per valorizzare le eccellenze italiane

MADE IN ITALY

CANBERRA-  Una campagna dal titolo “Choose Italy” è stata lanciata dall’Ambasciata d’Italia in Australia per valorizzare le eccellenze italiane. Un’iniziativa che dimostra come l’Italia sia uno dei partner più importanti e affidabili dell’Australia. La campagna, che si svilupperà nel corso dei prossimi tre mesi, vuole evidenziare gli aspetti caratteristici del nostro Paese, famoso nel mondo per la sua ricchezza culturale e per i prelibati prodotti alimentari, per i marchi di moda acclamati e le attrazioni turistiche.

“L’Italia – ha affermato l’Ambasciatrice Francesca Tardioli – vanta una manifattura tecnologicamente avanzata, ha una proiezione economica in tutto il mondo e competenze tecniche che contribuiscono significativamente allo sviluppo dell’industria, delle aziende e dell’imprenditoria australiana. Siamo inoltre allineati in termini di pensiero innovativo, come dimostrato dalle partnership nella tecnologia spaziale e nel settore delle rinnovabili”.

La campagna, rivolta al pubblico australiano, si compone di quattro aree principali: “Work with Italy”, “Buy Italy”, “Learn about Italy”, “Invest in Italy”. Si articolerà in un sito appositamente dedicato e nella diffusione di messaggi sui social media dove saranno spiegati i prodotti italiani e saranno raccontate storie di successo e iniziative di collaborazione in diversi settori, fra i quali quello spaziale e quello relativo alle energie alternative.

L’obiettivo di “Choose Italy” è far conoscere al pubblico australiano lo spessore dei rapporti, specie di natura commerciale, tra i due Paesi, valorizzare le eccellenze del “Made in Italy” più o meno conosciute, e far emergere un’immagine dinamica e moderna del nostro Paese sotto il piano produttivo, nel rispetto dello spirito del “Patto per l’export”.

“Ottava economia più grande al mondo, seconda manifattura dell’Unione Europea e con una popolazione di circa 60 milioni di abitanti, l’Italia offre inoltre molte opportunità per gli investitori australiani. Allo stesso modo – ha aggiunto l’Ambasciatrice – le aziende italiane mettono a disposizione dell’economia australiana le loro preziose competenze in aree prioritarie come infrastrutture, risorse energetiche, agroalimentare e cucina, manifattura e servizi d’avanguardia. Ciò si può apprezzare nei numerosi progetti australiani in cui le aziende italiane sono coinvolte, dalla costruzione della più grande stazione idroelettrica Snowy 2.0 alla fornitura di tecnologie rinnovabili innovative”.

Sebbene gli australiani consumino un gran numero di prodotti italiani, sono in molti a pensare all’Italia solo per il cibo, il design e i veicoli ad alte prestazioni. Questa campagna non solo mette in luce la qualità di questi prodotti, ma mira a promuovere anche un’altra ampia gamma di beni “Made in Italy”. “Tra le principali importazioni australiane dall’Italia – ha sottolineato ancora l’Ambasciatrice Tardioli – vi sono macchinari, veicoli, dispositivi elettronici e prodotti farmaceutici. Attraverso questa campagna vorremmo dare risalto alle eccellenze italiane ed al nostro know-how produttivo che si contraddistingue per la qualità della fabbricazione, l’innovazione e il design, fortemente richiesti dal pubblico”. “Choose Italy” offrirà inoltre la possibilità di “assaggiare” l’unicità della cultura, del patrimonio e della bellezza italiana, di modo che una volta riaperte le frontiere, i turisti australiani possano nuovamente visitare e scoprire in prima persona la vera Italia.  (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform