direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Cerimonia per la restituzione della pala d’altare rubata dalla Cattedrale di Saint-Waudru a Mons

EVENTI

L’opera (Cristo sulla croce, del 1520) sottratta nel 1980 e ritrovata dal Comando dell’Arma dei Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale. Domani la cerimonia con l’ambasciatrice d’Italia, Elena Basile

 

BRUXELLES – Si svolgerà domani alle ore 18 a Mons, presso la Cattedrale di Saint-Waudru, una cerimonia organizzata in onore della restituzione al Belgio di una pala d’altare del 1520 rubata dall’Istituto religioso vallone nel 1980 e ritrovata dal Comando dell’Arma dei Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale nell’ambito dell’operazione Start-up.

L’opera, una pala d’altare olio su tavola raffigurante la XII Stazione della Via Crucis (Cristo sulla croce), è stata recuperata dal personale del Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Napoli, in seguito alle indagini coordinate dalla Procura della Repubblica d’Isernia, su furti in danno di chiese e istituti religiosi. L’operazione Start-up si è conclusa con il ritrovamento di altre 250 opere sottratte negli ultimi decenni da un gruppo di trafficanti di opere d’arte.

Alla cerimonia prenderanno parte il sindaco della Città di Mons e presidente del Partito socialista belga, nonché ex-primo ministro, Elio Di Rupo, l’ambasciatrice d’Italia presso il Regno del Belgio, Elena Basile, il generale di Brigata Fabrizio Parrulli, insieme al decano e al presidente della Fabbriceria della Cattedrale di Saint-Waudru.

“La restituzione dell’opera al Belgio e alla comunità di Mons – sottolinea l’ambasciatrice Basile, – è il punto d’arrivo di un’operazione che è stata possibile grazie alle competenze del Comando dei Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale e alla cooperazione bilaterale tra i due Paesi”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform