direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Cento “cesti solidali” per famiglie della periferia di Montevideo

SOLIDARIETA’

Vicino alla popolazione uruguaiana il personale dell’Ambasciata d’Italia e dell’Istituto Italiano di Cultura

 

 

MONTEVIDEO – L’Ambasciata d’Italia a Montevideo ha organizzato un’iniziativa di solidarietà a favore dei settori della popolazione uruguaiana in situazione di vulnerabilità socioeconomica, più colpiti dall’emergenza sanitaria causata dal Covid-19. Grazie al contributo del personale dell’Ambasciata e dell’Istituto Italiano di Cultura, 100 “cesti solidali”, contenenti generi alimentari e prodotti igienici e di prima necessità, sono stati acquistati e donati a famiglie uruguaiane residenti nei quartieri di Piedras Blancas e del Cerro, situati nella periferia di Montevideo. I “cesti solidali” sono stati distribuiti con la collaborazione di due religiosi italiani, Padre Andrés Caprile della Parrocchia di Nuestra Señora de Pompeya e Padre Giancarlo Moneta della Parrocchia S. cura de Ars y S. Elena.(Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform