direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Caruso (Icp) sull’intervento del ministro degli Esteri Angelino Alfano sulla crisi venezuelana

CAMERA DEI DEPUTATI

“In questi anni di crisi, molti connazionali hanno deciso di rimanere favorendo l’economia locale. Inammissibile che ora quegli stessi italiani si trovino in difficoltà a causa dei mancati pagamenti da parte delle autorità venezuelane”

 

ROMA – “Accogliamo con favore l’impegno del governo in favore delle imprese italiane in Venezuela. Allo stesso tempo, però, è fondamentale che l’Italia acceleri il percorso di assistenza agli oltre 150mila italiani residenti nel Paese, inviando medicinali e aiuti economici”. E’ quanto dichiara in una nota il deputato Mario Caruso, eletto nella ripartizione Europa, presidente di Italia Civile Popolare e membro del gruppo Des-Cd, a proposito di quanto dichiarato ieri alla Camera dal ministro degli Esteri Angelino Alfano, nel corso dell’informativa urgente sulla situazione del Venezuela.

“In questi anni di crisi, molti connazionali hanno deciso di rimanere ugualmente nel Paese sud americano, una scelta coraggiosa che ha favorito l’economia locale. Ora quegli stessi italiani si trovano in difficoltà a causa dei mancati pagamenti da parte delle autorità venezuelane, per un totale che tocca addirittura i tre miliardi di euro. Non è ammissibile che il sacrificio dei nostri imprenditori si trasformi per loro in un calvario”.

“Con il precipitare della situazione economico-politica,-  – conclude il deputato cresce l’urgenza di un intervento deciso da parte della Farnesina. E’ necessario potenziare l’invio di farmaci e medicinali e fornire un adeguato sostegno logistico e finanziario ai tanti italiani che stanno patendo sulla propria pelle la carenza di alimentari e altri beni primari”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform