direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Carmine Macaluso: 40 anni di impegno per le ACLI e.V. di Kaufbeuren

ITALIANI ALL’ESTERO

Il testo di un articolo pubblicato sul quotidiano regionale d’Algovia/Svevia “Allgäuer Zeitung”

MONACO DI BAVIERA – In occasione del 40° anniversario di personale impegno sociale, culturale ed associativo  del comm. Carmine Macaluso, Presidente regionale delle ACLI Baviera, al servizio delle collettività italiane residenti in Baviera ed oltre, la redazione del quotidiano regionale d’Algovia/Svevia “Allgäuer Zeitung”  ha pubblicato in data 27 novembre 2019 l’articolo che volentieri pubblichiamo qui di seguito.

Le ACLI – Associazioni cristiane dei Lavoratori italiani- sono state fondate in Italia nell’anno 1945 per garantire la tutela e la difesa dei diritti ed interessi dei lavoratori e dei cittadini nei confronti dello Stato, cosí come degli Enti  di assicurazione sociale e pensionistica . Giá a partire dall’anno 1946 fu attivato, nella sede centrale delle ACLI a Roma, un dipartimento per gli Italiani residenti all’estero. Oltre alle sedi in Italia, in tutte le province, le ACLI sono rappresentate, nei cinque continenti, in altre 18  Nazioni , soprattutto in seguito ai flussi dell’emigrazione italiana nel mondo.

Un ulteriore  pilastro delle ACLI è la fedeltá alla dottrina sociale della Chiesa cattolica, cosí come  ad una societá imperniata ai valori della democrazia, della libertá, della tolleranza e della giustizia sociale.

Nell’anno 2005, le ACLI Germania hanno festeggiato a Berlino il 50° anniversario della fondazione con Carmine Macaluso, nella veste di Presidente nazionale.

A Kaufbeuren e dintorni, la realtá tridimensionale delle ACLI- Movimento, Patronato e Ente di qualifica professionale- ha realizzato, in questi decenni, una serie notevole di attivitá e progettazioni.  Tra l’altro, il Gruppo folclorico Folk-ACLI, fondato nel 1988, ha riscontrato un diffuso  apprezzamento in riferimento al lavoro per il mantenimento d’ identitá culturali d’origine tra i Giovani  italiani e riconoscimento per il messaggio di integrazione europea, da sempre proposto.

Il  Circolo ACLI Kaufbeuren e.V. costituitosi originariamente a Marktoberdorf, ha registrato nel 2019 un tesseramento di 209 Soci iscritti. Carmine Macaluso Presidente del Circolo ACLI di Kaufbeuren e.V. da 40 anni, ha, inoltre, ricoperto il ruolo di Presidente nazionale delle ACLI Germania per due mandati dal 2005 al 2013. Dal 2014 fino ad oggi è anche Presidente regionale delle ACLI in Baviera.

Carmine Macaluso è impegnato volontariamente, da  decenni , in diversi gremi ed organizzazioni di servizi sociali italiani e tedeschi a livello comunale e regionale, ha insegnato a generazioni di alunni e studenti in Algovia dal 1980 fino al suo pensionamento nel 2016.Per la sua pluridecennale prestazione di volontariato sociale, Carmine Macaluso è stato insignito nel 2001 della Medaglia al merito e nel 2006 della Croce al merito dell’Ordine al merito della Repubblica federale tedesca. Nell’anno 2009 il Presidente della Repubblica Napolitano, ha concesso al Presidente delle ACLI  il titolo di Commendatore dell’Ordine al merito della Repubblica italiana. (redazione del quotidiano regionale d’Algovia/Svevia “Allgäuer Zeitung”)

Inform

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform/a> | Designed by ComunicazioneInform