direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Brexit, Comites Scozia e Irlanda del Nord: Sportello Settled Status per assistere i connazionali

ITALIANI ALL’ESTERO

In collaborazione con il Patronato Inca Cgil del Regno Unito

 

 

EDIMBURGO – Il  Comites Scozia e Irlanda del Nord ha rilanciato a Glasgow e a Edimburgo, alla fine di ottobre, lo sportello di assistenza ai connazionali  per la registrazione del Settled e Pre-Settled Status, in collaborazione con il Patronato Inca Cgil UK.

“Dal 2019 lo Sportello Settled Status ha già aiutato centinaia di cittadini italiani residenti in Scozia ad ottenere la registrazione della propria residenza nel Regno Unito, necessaria per continuare a risiedere legalmente nel Paese a seguito della Brexit” evidenzia il Comites ricordando che tutti i cittadini dell’Unione Europea residenti nel Regno Unito prima del 31 dicembre 2020 dovranno registrare il proprio status entro il 30 giugno 2021, e segnalando che il Patronato Inca Cgil UK sia accreditato dall’OISC (Office of the Immigration Services Commissioner) per fornire questo tipo di assistenza.

Dopo gli appuntamenti del 20 e del 21 ottobre a Glasgow , i prossimi in programma sono: a Glasgow il 25 novembre , dalle 10:00 alle 17:00 presso The Pentagon Centre, 36-38 Washington Street; a Edimburgo il 26 novembre , dalle 10:00 alle 17:00 presso: Regus, 9-10 St. Andrew Square. Il servizio è gratuito e disponibile solo su appuntamento, ricorda il Comites. Si può prenotare chiamando allo 0207 359 3701 o scrivendo un’email a settledstatus.incauk@gmail.com. Il Comites avvisa che a causa della pandemia Covid-19 in corso, si verrà ricevuti uno per volta e soltanto se muniti di mascherina. (Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform