direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Bonino incontra San Suu Kyi. Conferenza stampa congiunta

VISITA IN ITALIA DEL PREMIO NOBEL PER LA PACE
Bonino incontra San Suu Kyi. Conferenza stampa congiunta
“Commossa” per l’accoglienza ricevuta in Italia
ROMA – Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha ricevuto al Quirinale il Premio Nobel per la Pace Aung San Suu Kyi. Era presente all’incontro il ministro degli Affari Esteri Emma Bonino, che ha accompagnato il Premio Nobel anche a Palazzo Chigi dove si è incontrata con il presidente del Consiglio Enrico Letta. Assicurato il massimo impegno per favorire il processo di transizione democratica in Birmania.
Letta ha ringraziato il Premio Nobel come esempio di lotta per la democrazia e la libertà e l’ha invitata all’Expo 2015, visto che Aung San Suu Kyi è impegnata a favore della sicurezza alimentare, argomento dell’esposizione. Il premio Nobel ha accettato.
Emma Bonino ha poi incontrato alla Farnesina la parlamentare birmana. Aung San Suu Kyi in apertura della conferenza stampa congiunta con il ministro degli Esteri si è detta “commossa” per l’accoglienza ricevuta in Italia.
La giornata era iniziata in Campidoglio, dove Bonino ha partecipato alla cerimonia di consegna della cittadinanza al Premio Nobel. Nel dare il “benvenuto a Roma” a Aung San Suu Kyi , il ministro degli Esteri ha ricordato quando, negli anni ’90, si recò a Myanmar per incontrarla nonché l’incontro alla Farnesina, nei giorni scorsi, con il suo omologo birmano nell’ambito di un convegno “Myanmar nuova frontiera asiatica” promosso dal ministero degli Affari Esteri e dal ministero dello Sviluppo Economico in collaborazione con Ocse e Osservatorio Asia. Un evento tutto focalizzato sul Paese asiatico, che ha da poco iniziato un percorso di riforme e transizione democratica e che oggi si presenta come una nuova e ancora in parte inesplorata frontiera per le imprese. (Inform)
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform