direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Belgrado, rassegna felliniana e mostra di disegni… Encore!

CINEMA

Cineteca jugoslava in collaborazione con Istituto Italiano di Cultura

 

 

BELGRADO (Serbia) –  A seguito del grande successo di pubblico riscontrato, la Cineteca jugoslava di Belgrado  ripropone, in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura, una rassegna dei più celebri titoli felliniani in occasione del centenario della nascita di Federico Fellini, in programma dal 17 al 24 febbraio prossimi. La rassegna conta 10 pellicole firmate da Federico Fellini che vengono proiettate in versione originale con sottotitoli in serbo.

Viene inoltre prolungata la mostra di disegni tratti dal “Libro dei sogni”, diario tenuto da Federico Fellini a partire dagli anni Sessanta fino all’agosto 1990, messi a disposizione dal Comune di Rimini che ne detiene la proprietà materiale e la contitolarità dei diritti. Gli schizzi in mostra sono rappresentativi di temi ricorrenti nella produzione cinematografica del cineasta riminese: l’eros, il viaggio, la storia, il potere, la moda, il cinema, l’arte, la letteratura, la religione e costituiscono una fonte preziosa per raccontare l’universo poetico felliniano. La mostra è visitabile presso il Museo della Cineteca jugoslava in via Kosovska 11 dal 17 febbraio al 15 marzo prossimi.

Programma delle proiezioni. Lunedì 17 febbraio, Uzun Mirkova 1, ore 18.00 – Giulietta degli spiriti (1965); ore 20.30 – La strada (1954). Martedì 18 febbraio, Uzun Mirkova 1, ore 18.00 – Le notti di Cabiria (1957); ore 20.30 – Roma (1972). Mercoledì 19 febbraio, Uzun Mirkova 1, ore 18.00 – Fellini Satyricon (1969); ore 20.30 – Il Casanova di Federico Fellini (1976). Sabato 22 febbraio, Uzun Mirkova 1, ore 18.00 – La città delle donne (1980); ore 20.30 – La dolce vita (1960). Domenica 23 febbraio, Uzun Mirkova 1, ore 18.00 – Otto e mezzo (1963); ore 20.30 – Amarcord (1973). Lunedì 24 febbraio, Kosovska 11, ore 21.00 – Amarcord (1973). (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform