direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Bando per l’erogazione di contributi a favore della produzione cinematografica e audiovisiva

VENETO

Scadenza 15 giugno 2020

VENEZIA – Con deliberazione della Giunta regionale n. 334/2020  è stato approvato, nell’ambito delle azioni relative al POR FESR 2014-2020, il bando per l’erogazione di contributi a favore della produzione cinematografica e audiovisiva che rientra nell’azione di “supporto allo sviluppo di prodotti e servizi complementari alla valorizzazione di identificati attrattori culturali e naturali del territorio, anche attraverso l’integrazione tra imprese delle filiere culturali, turistiche, creative e dello spettacolo”.

Con l’obiettivo di valorizzare le location venete e rafforzare la competitività delle imprese cinematografiche e culturali che operano nel territorio, si intende favorire l’incremento del numero di case di produzione cinematografica nazionali ed estere che investono in Veneto, realizzando coproduzioni cinematografiche internazionali con il conseguente aumento dell’indotto economico sul territorio anche sotto il profilo occupazionale.

Con l’impiego di risorse comunitarie si sostiene il consolidamento e la crescita delle imprese che operano in quest’ambito e si favorisce una produzione di opere che valorizzano i nostri territori dal punto di vista artistico, culturale e paesaggistico.

Il bando mette a disposizione 5.000.000 di Euro a fondo perduto a sostegno degli investimenti per produzioni audiovisive. In particolare, una quota di 4.000.000 di Euro è destinata a sostenere serie televisive e opere di fiction, 500.000 Euro per opere di animazione, e 500.000 Euro a favore della produzione di documentari e cortometraggi.

Il contributo sarà calcolato in ragione del 40% delle spese ammissibili nel caso di serie televisive, fiction e animazione e del 50% delle spese ammissibili nel caso di   documentari e cortometraggi.

Le proposte progettuali potranno essere presentate per via telematica fino alle ore 15.00 del 15 giugno 2020 e saranno esaminate da un’apposita commissione che valuterà le proposte pervenute sotto il profilo della qualità artistica, delle ricadute economiche sul territorio, dell’impiego di maestranze del settore e della capacità di valorizzare aspetti artistici e paesaggistici del Veneto.

LINK AL BANDO. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform