direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

“Balcani: nuove prospettive di collaborazione economica per le imprese italiane”

INTERNAZIONALIZZAZIONE
Seminario a Milano organizzato dall’Ice 
“Balcani: nuove prospettive di collaborazione economica per le imprese italiane”

MILANO – Il 26 marzo si svolgerà a Milano il seminario “Balcani: nuove prospettive di collaborazione economica per le imprese italiane”, organizzato dall’Ice- Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane. I lavori si terranno presso l’Ufficio Ice, corso Magenta 59, e inizieranno alle ore 10 .

Il seminario rientra nell’ambito del Progetto “Balcani: dalla stabilizzazione all’integrazione”, promosso dall’Ice e finanziato con i fondi della Legge 84/01 – “Disposizioni per la partecipazione italiana alla stabilizzazione, alla ricostruzione e allo sviluppo dei Paesi dell’area balcanica”, che prevede azioni a sostegno di una compiuta integrazione dei paesi beneficiari (Albania, Bosnia-Erzegovina, Croazia, Kosovo, Macedonia, Montenegro, Serbia) all’interno dell’Unione Europea, con particolare riguardo all’adeguamento dei sistemi economici e commerciali agli standard europei.

I Balcani – evidenzia l’Ice – rappresentano un’area di prioritario interesse per le imprese italiane e gli ultimi dati sull’interscambio confermano la posizione dell’Italia ai primi posti sia tra i fornitori che tra i clienti in tutti i Paesi. Nell’ultimo anno, nell’ambito del Progetto Legge 84, sono stati costituiti presso gli Uffici ICE dell’Area Balcanica (Belgrado, Podgorica, Pristina, Sarajevo, Skopje, Tirana, Zagabria) dei Desk, con personale locale specializzato, con il compito di effettuare analisi dei fabbisogni nei settori focus agricoltura, energia, ambiente e trasporti e provvedere al monitoraggio dei fondi nazionali, europei e internazionali a disposizione per lo sviluppo dei settori nei singoli paesi.

La giornata del 26 marzo prevede la partecipazione anche di rappresentanti degli Organismi Europei coinvolti nella stabilizzazione ed integrazione dell’Area Balcanica, assieme a quelli del Ministero per lo Sviluppo Economico ed ai responsabili degli Uffici Ice dell’area.

Il programma dei lavori comprende, nella mattinata, le presentazioni dell’evoluzione congiunturale sui mercati di riferimento, con interventi focalizzati sulle possibilità di sviluppo che ogni mercato offre in termini di collaborazione industriale, commerciale e accesso a finanziamenti nazionali, comunitari, e internazionali.

A seguito del seminario è prevista l’organizzazione di incontri di gruppo e per Paese, con i responsabili degli Uffici e dei Desk, al fine di poter approfondire la conoscenza dei mercati e di fornire, alle aziende interessate, un’assistenza e una consulenza più mirata. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform